Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Futuro dell’Euregio: maggior partecipazione di cittadini e Comuni

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

La Giunta del GECT dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino si è riunita il 28 gennaio in videoconferenza.

In collegamento online il Capitano del Tirolo Günther Platter, presidente dell’Euregio che presiede la Giunta, e i presidenti delle due Provincie autonome, di Bolzano Arno Kompatscher e di Trento Maurizio Fugatti.

In occasione della conferenza di oggi abbiamo avuto modo di discutere non solo riguardo alla crisi pandemica causata dal Covid-19, che determina la quotidianità in ogni territorio dell’Euregio e di tutto il mondo, bensì siamo stati anche in grado di sviluppare significativamente dei progetti importanti a lungo termine per l’Euregio”, così ha riferito il Capitano del Tirolo Günther Platter.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In questo modo è stato possibile elaborare una nuova convenzione ed un nuovo statuto, in base alle proposte dell’EuregioLab espresse l’estate scorsa. A tal proposito era già stata presentata una bozza dall’esperto di diritto europeo, Walter Obwexer. In futuro nove dei 15 membri dell’assemblea dell’Euregio  saranno espressione dei consigli. Oltre ad un rafforzamento legislativo, vi sarà anche un maggior coinvolgimento del potere esecutivo. Seguendo il modello del Consiglio dell’Unione Europea, i consiglieri provinciali responsabili possono preparare e realizzare i singoli temi fungendo da direttori tecnici su incarico della Giunta. Ciò promuoverà uno scambio più intenso tra gli organi territoriali responsabili.

Coinvolgimento dei cittadini nello sviluppo dell’Euregio

Tuttavia, è di particolare importanza la nostra azione nel coinvolgere i cittadini e le cittadine dell’Euregio nella determinazione dello sviluppo dell’Euregio”, ha sottolineato il Capitano del Tirolo Platter. Con la creazione dei consigli dei cittadini, costituiti dai membri rappresentativi della popolazione, verranno introdotte nei processi decisionali dell’Euregio proposte su temi molto specifici. Le nuove condizioni quadro del GECT prevedono anche il coinvolgimento dei Comuni sotto forma di un “Consiglio consultivo dell’Euregio”. Questo consiglio consultivo verrà implementato assieme ai Consorzi dei Comuni, in seguito al completamento del processo di approvazione formale e si prevede che verrà costituito nell’autunno 2021.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Rinnovo dell’istituzione

Quest’anno l’istituzione dell’Euregio festeggia dieci anni. Attraverso la riforma dello statuto, adattiamo l’Euregio al lavoro dei prossimi dieci anni, in modo che in futuro si possano realizzare progetti in modo più rapido, più efficiente, e soprattutto, con maggiore partecipazione, affinché le persone sentano che l’Euregio rappresenta un valore aggiunto anche per loro“, ha fatto presente il Capitano del Tirolo Platter che ha ringraziato i suoi omologhi e tutte le persone interessate nei tre territori che hanno contribuito a questa riforma lungimirante e partecipativa.

Il coinvolgimento dei cittadini, dei Comuni e il rafforzamento dei parlamenti eletti, sono elementi di grandissima importanza affinché l’Euregio sia sentita e vissuta ancora più intensamente“, ha sottolineato il presidente Arno Kompatscher. Oggi vengono stabilite le condizioni quadro per una cooperazione ancora più efficiente fra le tre realtà territoriali dell’Euregio. Nel corso del primo semestre 2021 Italia ed Austria esamineranno le modifiche riferite agli atti costitutivi dell’Euregio. La firma ufficiale dei nuovi statuti avrà luogo durante la Giornata del Tirolo in occasione del Forum europeo di Alpbach 2021.

Nuovo Uffici Informazione e Coordinamento a Innsbruck e Trento

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Un rapporto più vicino ai cittadini e alle cittadine sarà favorito tramite due nuovi Uffici di informazione e coordinamento, uno a Innsbruck, a partire da maggio, e l’altro a Trento dall’autunno, in concomitanza con il passaggio della presidenza Euregio alla Provincia di Trento.

La nuova sede a Trento sarà nell’elegante edificio storico sotto tutela artistica di Villa Moggioli in centro, adattato alle nuove esigenze, un luogo che farà risaltare sia la nostra speciale autonomia che l’alleanza transfrontaliera che lega il Trentino, l’Alto Adige e il Tirolo. Quindi un messaggio di speranza, anche per il futuro“, ha posto in evidenza il presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti.

Questi due nuovi servizi vanno ad aggiungersi al quello presso la Casa della Pesa a Bolzano. I cittadini e le cittadine, inoltre, saranno invitati a scoprire di più la realtà dell’Euregio per mezzo di una sala espositiva dell’Euregio, allestita al piano terra dell’edificio Menardi nella Wilhelm-Greil-Straße a Innsbruck. La mostra multimediale, che sarà continuamente ampliata per includere argomenti interessanti riguardanti l’Euregio, sarà avviata in primavera con la mostra “Storia dell’Euregio”. In estate seguirà la mostra in riferimento all’Anno dei Musei dell’Euregio, in autunno quella riguardante il tema “Bollettino valanghe Euregio”.

Anno dei Musei dell’Euregio

Tra le altre cose è stata decisa l’introduzione della dicitura in ladino riferita all’Euregio ovvero “Lia Europeica de Cooperaziun Teritoriala Euregio Tirol-Südtirol-Trentin“, in breve “Euregio Tirol-Südtirol-Trentin“. Infine, il Capitano del Tirolo e i Presidenti delle Province Autonome di Bolzano-Alto Adige e Trento hanno potuto confrontarsi sullo stato dell’arte dell’Anno dei Musei dell’Euregio. L’apertura è prevista per maggio 2021 ed un totale di 60 musei, da tutti e tre i territori, partecipano al progetto.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Eventi19 minuti fa

«The In – The Out»: sabato a Salorno la sfilata che mette al centro le storie delle persone

Val Pusteria2 ore fa

Trattore in fiamme a San Lorenzo di Sebato: decisivo l’intervento dei vigili del fuoco

Bolzano4 ore fa

Bolzano, la aspetta sotto casa e tenta di violentarla: le urla mettono in fuga l’aggressore

Alto Adige4 ore fa

Nell’estate del 2022 quasi 7000 giovani, tra i 15 e i 19 anni, hanno svolto un tirocinio

Alto Adige4 ore fa

Coronavirus: un decesso,12 casi positivi da PCR e 567 test antigenici positivi

Politica4 ore fa

Proseguono gli accordi tra Stato e Provincia per attuare il trasferimento delle aree militari dismesse

Alto Adige5 ore fa

Lago di Resia, bimbo di 5 anni cade dalla bici: elitrasportato all’ospedale di Bolzano

Bolzano6 ore fa

Caso Neumair, parla l’ultimo testimone: “Laura faceva preferenze tra i figli, Benno di serie B”

Politica6 ore fa

Commissione speciale stipendi dei politici: il presidente Vettori si è dimesso

Politica19 ore fa

Suedtirol sprezzante verso Fratelli d’Italia. Urzì (FdI): risponde ormai agli ordini di Kompatscher

Alto Adige19 ore fa

In 21 Comuni dell’Alto Adige c’è carenza di alloggi

Alto Adige20 ore fa

Assegno di cura: la Giunta provinciale adegua i criteri

Alto Adige20 ore fa

Giunta provinciale: seduta suppletiva su misure contro il caro-energia

Ambiente Natura20 ore fa

Collettore Framacia-Morin-Pieve: 765.000 euro per il risanamento

Alto Adige21 ore fa

Vaccino contro le punture di zecca? Ora è più semplice!

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Alto Adige4 settimane fa

Proporzionale Trentino Alto Adige, sondaggio: PD primo partito, Fratelli d’Italia sorpassa la Lega

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Incendi in Alto Adige, convalidato l’arresto del presunto piromane: il 21 enne ha fatto scena muta

Archivi

Categorie

di tendenza