Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Generazione “Z”, i giovani in controtendenza scoprono la vita offline

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Si chiama “ Generazione Z” e si riferisce ai nati dal 1995 al 2004 ed è decisamente in controtendenza, ovvero si differenzia dai “nativi digitali” perché preferisce pensare.

Mentre tutto il mondo che li circonda dipende da tablet e smartphone e comunica condividendo immagini e scambiandosi messaggi, la “ Generazione Zeta” – pur con l’87% degli intervistati che considera lo smartphone irrinunciabile – sta scoprendo la vita offline: l’amicizia, la vita e l’armonia familiare e la cura dell’ambiente.

E’ quanto emerge da uno studio commissionato da Bnp Paribas Cardif che evidenzia come per il 57% degli intervistati la famiglia sia una priorità, per il 47% lo sia l’amore, per il 42% la salute. Il 74% nel tempo libero frequenta gli amici.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Generazione Z mette al primo posto tra i modelli di riferimento i genitori, al secondo personaggi dello spettacolo e dello sport e solo al terzo blogger, influencer e gli chef resi celebri dai format di settore. Rispetto alla solitudine che caratterizza i Millennials, Generazione Z chiamata a anche iGeneration è più pragmatica, più sicura e meno individualista, ma anche più fragile sul piano mentale.

Un dato interessante che emerge dall’indagine è quello della rivalutazione del ruolo del genitore che potrebbe tornare ad incidere nella crescita dei propri figlio, facendo leva prima di tutto sugli interessi come la cura dell’ambiente per diminuire il tempo comunque passato online. Un obiettivo potrebbe essere anche quello di responsabilizzare maggiormente i figli sull’utilizzo della rete.

Infatti dalla stessa indagine è emerso come il 47% dei ragazzi intervistati, si sia dichiarato pentito di quello che aveva pubblicato.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Una singola indagine è insufficiente per trarre delle conclusioni, però evidenzia un’importante novità: la vita offline riprende a muoversi e si intreccia con quella online.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero3 ore fa

Recuperato l’ultimo corpo nella tragedia della centrale idroelettrica a Bologna

Bolzano6 ore fa

Cittadino albanese pluripregiudicato espulso e fatto imbarcare dal Questore su un volo per Tirana

Bolzano6 ore fa

In Fiera Bolzano torna il cat show ‘i gatti più belli del mondo’, un evento da non perdere

Val Pusteria6 ore fa

Oltre 300 gli interventi compiuti dai Carabinieri durante la stagione: i risultati

Alto Adige8 ore fa

Arrestato per maltrattamenti e violenza sessuale, finisce in carcere un uomo di 62 anni

Italia ed estero19 ore fa

Tre vittime dopo la valanga a Solden, anche un ferito perde la vita

Bolzano1 giorno fa

Le forze dell’ordine vigilano i mercati di quartiere. Alcuni consigli pratici per i cittadini

Bolzano1 giorno fa

Profumi e deodoranti rubati in cambio di droga. La Polizia denuncia un 33enne pregiudicato, espulso per 4 anni.

Merano1 giorno fa

Procede senza sosta la lotta ai reati per i Carabinieri di Merano: identificato ladro di biciclette

Oltradige e Bassa Atesina1 giorno fa

Auto contro il guardrail sulla statale 12 all’altezza di Laives

Bolzano Provincia1 giorno fa

Presa dalla Polizia una coppia di truffatori campani. Per entrambi c’è il foglio di via del Questore.

Alto Adige2 giorni fa

Grave incidente sull’A22 vicino Bolzano sud, traffico in tilt

Bolzano2 giorni fa

I Carabinieri di Sarentino trovano uomo anziano, affetto da Alzheimer, disperso.

Alto Adige2 giorni fa

Commissaria europea favorevole all’Italia nel contenzioso sui transiti al Brennero

Oltradige e Bassa Atesina2 giorni fa

Gli rubano il portafogli. Agricoltore blocca i ladri e li consegna ai Carabinieri

Archivi

Categorie

più letti