Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Giunta: più soldi per professioni di cura ed insegnanti

Pubblicato

-

La Giunta provinciale ha deciso ieri (8 febbraio) la sua prima variazione all’attuale bilancio: si intende fornire fondi aggiuntivi per le professioni di cura al di fuori del Servizio sanitario e per l’adeguamento degli stipendi degli insegnanti delle scuole statali a quelli della Provincia. La modifica passerà ora all’esame del Consiglio provinciale.

La delibera è stata presentata dal presidente della Giunta ed assessore alle finanze, Arno Kompatscher, in accordo con l’assessora alle politiche sociali, Waltraud Deeg, ed i tre assessori alla formazione Philipp Achammer, Giuliano Vettorato e Daniel Alfreider.

Con la decisione odierna teniamo fede alla promessa fatta durante la discussione sulla proposta di bilancio in autunnoha spiegato Kompatscher, nel corso della conferenza stampa.  Con la prima variazione al bilancio approvata dalla Giunta saranno quindi messi a disposizione per un triennio per le professioni di cura e di assistenza nelle residenze per anziani, nei Servizi sociali, nelle Comunità comprensoriali, ed in servizi analoghi complessivamente 50 milioni di euro.: 20 milioni di euro per il 2022 e nel 2023 e 2024 rispettivamente 15 milioni di euro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La variazione al bilancio sarà presto presa in esame dalla Commissione legislativa competente del Consiglio provinciale. Sarà quindi compito della delegazione pubblica e dei sindacati portare a termine le trattative contrattuali nel più breve tempo possibile. “Abbiamo bisogno di condizioni di lavoro attraenti nell’assistenza e non si tratta solo di denaro“, ha sottolineato Kompatscher.

Contestualmente, la Giunta ha approvato ulteriori 30 milioni di euro per il triennio 2022-2024 per gli insegnanti delle scuole statali: «In questo modo ai 30 milioni di euro già previsti in bilancio si aggiungono ulteriori 30 milioni. Come annunciato, stiamo compiendo passi concreti per adeguare i loro stipendi a quelli degli insegnanti con contratto provinciale”, ha spiegato Kompatscher.

Ciò è stato possibile grazie al successo ottenuto nelle trattative finanziarie con Roma dell’autunno scorso“, ha concluso il presidente.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bressanone4 settimane fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige2 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Archivi

Categorie

di tendenza