Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Giorno del Ricordo, mozione di FdI: “Intitolare anche a Merano una via ai Martiri delle Foibe”

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Intitolare una strada o in alternativa un parco cittadino alla memoria dei Martiri delle Foibe, ma anche sollecitare le istituzioni scolastiche affinché si facciano promotrici di percorsi culturali tesi alla conoscenza del dramma delle Foibe e dell’esodo Giuliano Dalmata.

Lo ha chiesto la consigliera comunale di Fratelli d’Italia Paola Zampieri con una mozione presentata proprio alla vigilia del Giorno del ricordo (10 febbraio), istituito proprio per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

Ricordare i Martiri delle Foibe e tutti gli esuli di Istria, Fiume e Dalmazia – spiega Paola Zampieri – è un nostro dovere politico, ma soprattutto morale. Si tratta di una ferita che ha segnato per sempre la coscienza del nostro Paese, ma troppo a lungo è stata rimossa e occultata“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La legge – prosegue Zampieri – approvata in Parlamento nel 2004 prevede che per celebrare e tramandare la memoria dei nostri connazionali costretti all’esodo, stimati tra 250.000 e 350.000, oltre alle migliaia che sono stati uccisi, spesso gettati ancora vivi nelle foibe dai partigiani comunisti titini.

Le istituzioni promuovano ogni forma di iniziativa tesa a far conoscere queste vicende e a tramandare la memoria della tragedia dei nostri connazionali. Molti comuni italiani hanno inteso intitolare vie o piazze ai Martiri delle Foibe con la volontà di tenere vivo il ricordo di questa triste pagina di storia e di commemorare degnamene le innocenti vittime di questa tragedia immane”.

A Merano non c’è una via, una piazza, una lapide per ricordare i martiri delle foibe. Per questo ho presentato questa mattina in comune una mozione chiedendo che questa grave lacuna storica sia colmata e che agli eroi delle Foibe sia data la dignità che meritano” conclude la consigliera.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Food & Wine4 settimane fa

Il vino Gewürztraminer: cos’è e come abbinarlo

Alto Adige4 settimane fa

Proporzionale Trentino Alto Adige, sondaggio: PD primo partito, Fratelli d’Italia sorpassa la Lega

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Archivi

Categorie

di tendenza