Connect with us

Bolzano

I carabinieri sequestrano 137 mascherine in due tabaccai di Bolzano

Pubblicato

-

Dopo un’attività di controllo negli esercizi pubblici, i carabinieri di Bolzano hanno sequestrato 137 mascherine facciali a due tabaccai del capoluogo.

Le mascherine, sebbene non avessero prezzi eccessivamente rialzati, avevano dei difetti di etichettatura e quindi non potevano essere messe in vendita. Tre le persone sanzionate delle due diverse rivendite.

Si legge in una nota dell’Arma: “È vietato infatti in Italia vendere prodotti destinati al consumatore che non riportino, chiaramente visibili e leggibili, almeno le indicazioni relative alla denominazione del prodotto, alla ragione sociale e alla sede legale del produttore o dell’importatore, al Paese di origine se situato fuori dell’UE, all’eventuale presenza di sostanze che possono arrecare danno, ai materiali impiegati, alle istruzioni, alle eventuali precauzioni e alla destinazione d’uso, ove utili ai fini di fruizione e sicurezza del prodotto“.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza