Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

I Parchi naturali dell’Alto Adige cercano Junior Ranger: adesioni entro il 6 maggio

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Come comportarsi in montagna, nel bosco e nei prati: ragazzi di età compresa tra i 10 e gli 11 anni potranno impararlo anche quest’anno da esperti accompagnatori e accompagnatrici dei parchi naturali appartenenti all’Alpenverein.

Siamo capaci di difendere solo quello che impariamo ad apprezzare. In questo senso, gli Junior Ranger sono i futuri ambasciatori della tutela dell’ambiente”, dice convinta l’assessora all’urbanistica, tutela del paesaggio e beni culturali, Maria Hochgruber Kuenzer. Il progetto “Junior Ranger dei Parchi naturali dell’Alto Adige” contribuisce ad insegnare ai giovani ad avere un rapporto più rispettoso con la natura ed a sensibilizzarli sull’importanza della montagna e del paesaggio.

Responsabile per il progetto di quest’anno è l’Ufficio natura in collaborazione con l’Alpenverein Südtirol. “Con questa iniziativa vogliamo entusiasmare i giovani ed al contempo trasmettere loro le conoscenze di base nel rapporto con le piante, gli animali ed i rischi naturali”, dice Leo Hilpold, direttore dell’Ufficio atura, illustrando lo scopo di un progetto che da anni riscuote un grande successo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Due Parchi naturali, otto giornate di formazione

La formazione 2022 si svolge nel Parco naturale Monto Corno e nel Parco naturale Fanes-Sennes-Braies ed è articolata complessivamente in otto giornate, distribuite su due settimane nei mesi estivi. I bambini imparano a conoscere l’unicità della fauna e della flora dei Parchi naturali così come le loro particolarità da un punto di vista geologico e storico.

Apprendono come ci si comporta correttamente in montagna e come si può prestare un primo soccorso in caso d’incidenti, ma anche quali piante sono commestibili e come allestirsi un giaciglio per dormire a contatto con la natura. Il mondo fantastico degli anfibi e dei rettili, l’osservazione degli animali selvatici e dei pesci sono altri entusiasmanti argomenti degli otto giorni di formazione.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

In occasione della festa di chiusura, il 6 agosto nel Parco naturale Monte Corno, a Trodena, tutti i bambini che avranno seguito almeno cinque giornate di formazione riceveranno un diploma. I neodiplomati “Junior Ranger” rimangono in contatto con i responsabili dei Parchi naturali e vengono invitati a vivere nuove avventure in queste strutture.

Il numero massimo di partecipanti è di 15 bambini per ognuno dei due Parchi naturali. La quota d’iscrizione ammonta a 120 euro. 

Le adesioni vanno indirizzate via e-mail entro il 6 maggio all’Alpenverein Südtirol, direttamente a Ralf Pechlaner ([email protected]). Le informazioni sul programma del corso e i dettagli sulle iscrizioni si trovano sul sito web dell’Alpenverein e sulle pagine web della Provincia dedicate ai Parchi naturali.

red/mdg

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Archivi

Categorie

più letti