Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

I truffati di Banca Etruria inseguono Maria Elena Boschi anche a Bolzano

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Letizia Giorgianni, candidata in Toscana nelle liste di Fratelli d’Italia, ha sfidato Maria Elena Boschi a un incontro pubblico nella città di Bolzano domani, sabato 24 febbraio 2018

L’esponente della coalizione di centrodestra ha deciso così di “inseguire” il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri, che si è presentata invece nel collegio della cittadina altoatesina. “Sono preoccupata – ha sottolineato ironicamente la Giorgianni in una nota stampa – non vorrei che la Boschi, esiliata da Renzi a Bolzano, sentisse troppo la nostalgia di casa. Per questo ho deciso di rinfrescarle la memoria, portandole i drammi dei tanti risparmiatori azzerati dai decreti del suo governo, fin nelle valli dell’Alto Adige”.

Alessandro Urzì, che del partito guidato da Giorgia Meloni è il coordinatore regionale, ha scritto a sua volta una lettera aperta al segretario provinciale del Partito Democratico del capoluogo di provincia del Trentino-Alto Agide: “La signora Giorgianni, a nome degli oltre 100.000 famiglie italiane che hanno pagato un prezzo personale altissimo – si legge sulla lettera – ha dato la disponibilità ad un confronto pacato ma schietto, diretto, con la Signor Boschi, sua concittadina, persona molto inserita nel sistema delle politiche sulle banche, anche per questioni familiari, che purtroppo non si è candidata ad Arezzo ma a Bolzano. Anche la collega Giorgianni è candidata, di Fratelli d’Italia, ma nella sua città”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il partito della Meloni, insomma, attacca politicamente Maria Elena Boschi accusandola in qualche modo di essere sinora “fuggita” dal faccia a faccia con la Giorgianni.

La presidente dell’associazione “Vittime del Salvabanche” ha poi rincarato la dose: “La lontananza dal suo territorio non le da certo l’opportunità di affrontare e provare a risolvere le tante tematiche e problematiche ancora irrisolte – ha evidenziato la “leader dei truffati” -.”E non mi riferisco solamente a quella dei risparmiatori azzerati, ma anche a quella dell’attuale sistema bancario italiano, che accumula risorse enormi, ma non aiuta famiglie ed imprese”. E ancora:“Maria Elena Boschi è sempre sfuggita a questo tipo di confronto, dunque, visto che in questo periodo si trova a Bolzano, ho deciso di andarla a trovare, accettando l’invito del Coordinatore Regionale di Fdi Alessandro Urzì. Dopo essere fuggita dalla Toscana, fuggirà anche dalla sfida che le sto lanciando?”, ha chiesto la candidata del centrodestra alla Camera dei deputati.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza