Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Il Bolzano apre l’anno con i tre punti. Vorarlberg battuto per 4 a 2

Pubblicato

-

Nella serata che ha dato via al 2023 e nel contempo alle celebrazioni per i 90 anni di storia, con lo svelamento del logo dedicato, l’HCB Alto Adige Alperia supera per 4 a 2 i Pioneers Vorarlberg. Match combattuto, con i biancorossi capaci comunque di prendersi tre punti importanti che permettono di far restare invariata la classifica nelle prime tre posizioni di testa: i Foxes restano al secondo posto, a -5 dall’Innsbruck e a +5 sul Salisburgo.

La cronaca. Coach Glen Hanlon presenta lo stesso lineup visto contro Villach, ad eccezion fatta di Amorosa, che torna in tribuna per turnover in favore del rientrante Cole Hults.

Ritmi piuttosto blandi in avvio, con il Bolzano a sbloccare il risultato al 06:24, in situazione di doppia superiorità numerica, grazie alla botta all’incrocio di Brad McClure, in goal per la quarta partita consecutiva. Poche emozioni alla Sparkasse Arena, ma i biancorossi colpiscono di nuovo quando si ritrovano in inferiorità numerica: al 13:15 Mantenuto intercetta un disco e si invola sulla sinistra, va al centro da Frigo che batte Caffi.

Il powerplay austriaco va però a segno 23 secondi più tardi, grazie a Jacome che raccoglie il rebound concesso da Harvey sul tiro di Spannring e accorcia le distanze. Bolzano poco incisivo e poco lucido, nel finale di frazione soffre e sull’ultimo tiro del primo tempo, a un secondo dalla sirena, Pallestrang pareggia i conti al secondo tentativo dopo la ribattuta del goalie biancorosso.

I Foxes continuano a non riuscire a mettere sul ghiaccio il proprio gioco e sono i Pioneers a creare più volume offensivo. Al 24:32 in vantaggio ci vanno però i padroni di casa: Thomas si prende il terzo offensivo e scarica un siluro all’incrocio dei pali, imprendibile per Caffi. Il goal dà fiducia ai biancorossi, che sfiorano il tris con Halmo, fermato da un grande intervento del goalie ospite dopo una grande giocata di McClure.

Il Vorarlberg risponde con Maver, che chiama Harvey alla parata di istinto: il portiere canadese si deve ripetere nell’ultima parte della frazione, fermando il tentativo di Sandhu, protagonista di una bella serpentina. Nell’ultimo minuto di gioco c’è spazio anche per una traversa colpita da Gazley e squadre così negli spogliatoi sul 3 a 2.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il Bolzano torna finalmente a produrre occasioni nel terzo drittel, ma in casa biancorossa manca concretezza. Due minuti di powerplay non portano al goal dell’allungo e Caffi tiene in vita i suoi con alcuni interventi importanti. Ghiotta l’occasione per Culkin dalla media distanza, ancor di più quella per Mantenuto, che in contropiede chiama ancora Caffi alla parata salva-risultato.

Il Vorarlberg dal canto suo prova ad abbozzare un assalto finale, con il sesto uomo di movimento mette i brividi ai padroni di casa grazie a un tiro alto di Eriksson, ma ci pensa poi Frattin a chiudere definitivamente i conti con l’empty-net-goal del 4 a 2 finale.

Frank e compagni torneranno sul ghiaccio martedì 3 gennaio, alle ore 19:45, in casa della Supermercati Migross Asiago.

HCB Alto Adige Alperia – Pioneers Vorarlberg 4 – 2 [2-2; 1-0; 1-0]

Reti: 06:24 Brad McClure PP2 (1-0); 13:15 Luca Frigo SH1 (2-0); 13:38 Jack Jacome PP1 (2-1); 19:59 Alexander Pallestrang (2-2); 24:32 Christian Thomas (3-2); 59:42 Matt Frattin EN (4-2)

Tiri in porta: 29-24. Minuti di penalità: 10-10. Arbitri: Berneker, Trilar / Martin, Miklic.
Spettatori: 2.420.

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Sport4 settimane fa

Jannik Sinner: la straordinaria carriera del campione bolzanino

Bolzano4 settimane fa

Dal 4 gennaio 2023 SEAB raccoglie gli alberi di Natale

Archivi

Categorie

di tendenza