Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Il Bolzano domina il derby del Brennero: Innsbruck piegato per 5 a 1

Pubblicato

-

Quarta vittoria su quattro partite per l’HCB Alto Adige Alperia, che conferma la grande partenza in stagione e, nello scontro al vertice, piega l’HC TIWAG Innsbruck con un netto 5 a 1.

Solo nella stagione 2013/14 i Foxes avevano messo a segno un poker di vittorie consecutive in avvio. Match emozionante e bellissima atmosfera alla Sparkasse Arena, con quasi 2.900 spettatori sulle tribune. Di Mike Halmo (doppietta), McClure, Frattin e Thomas le marcature biancorosse.

La cronaca. Coach Glen Hanlon schiera lo stesso lineup visto nelle prime partite. Tra i pali c’è Harvey.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bel ritmo da entrambe le parti in apertura di match, ma la prima occasione è di marca biancorossa: affare di famiglia tra Cole e Mitch Hults, con quest’ultimo a chiamare McCollum al primo intervento importante di serata.

I Foxes alzano il ritmo, Miceli sfiora il vantaggio, ma a firmare la rete dell’1 a 0 è Brad McClure: al 09:25 l’attaccante canadese raccoglie un assist d’oro di Gazley, mandando fuori giri il diretto avversario con una finta di corpo, e insacca. Biancorossi che si divorano il raddoppio subito dopo, con Halmo che appoggia fuori di poco a tu per tu con McCollum.

Con il passare dei minuti l’Innsbruck prova ad alzare il baricentro, ci provano Leavens e Krogsgaard, ma la chance più grande arriva sulla stecca di Bär, che in 2 contro 1 si fa fermare da un bell’intervento di Harvey.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Periodo centrale, così come il primo, piuttosto nervoso. Il Bolzano però continua a fare la partita e al 21:31 raddoppia: ancora Gazley in versione assistman e questa volta è Halmo a sparare il puck sotto la traversa. Foxes dominanti, Alberga regala a Miceli il disco del facile 3 a 0, ma l’attaccante italo-canadese manca clamorosamente la porta rimasta ormai sguarnita.

L’Innsbruck cerca di reagire, dalle parti di Harvey piove qualche disco pericoloso, ma la retroguardia biancorossa non va mai in apnea. Al 36:15 l’episodio che cambia la gara: in situazione di penalità differita Bourque si macchia di un brutto fallo su Miceli, colpendo il 26 biancorosso sul ginocchio.

E’ penalità partita per il difensore ospite: in 5 contro 3, al 37:35, Frattin (prima rete per l’HCB) riceve il disco da Culkin e batte McCollum, mentre 25 secondi più tardi, in 5 contro 4, è Thomas che dalla media distanza cala il poker.

I Foxes arrotondano il risultato con il 5 a 0 al 41:53: bella giocata di Dalhuisen, che mette un rasoghiacco sulla stecca di Halmo, per la deviazione che batte uno Swette appena entrato al posto di McCollum. Il match ormai ha poco da dire, con l’Innsbruck che in powerplay trova il goal della bandiera in powerplay, al 44:25 con Lattner, per il definitivo 5 a 1.

Frank e compagni domenica 2 ottobre alle ore 17:00 saranno impegnati nella prima trasferta stagionale, sul ghiaccio dei Pioneers Vorarlberg (diretta pay-per-view su https://live.ice.hockey).

HCB Alto Adige Alperia – HC TIWAG Innsbruck 5 – 1 [1-0; 3-0; 1-1]

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Reti: 09:25 Brad McClure (1-0); 21:31 Mike Halmo (2-0); 37:35 Matt Frattin PP2 (3-0); 38:00 Christian Thomas PP1 (4-0); 41:53 Mike Halmo (5-0); 44:25 Jan Lattner PP1 (5-1). Tiri in porta: 37-26. Minuti di penalità: 10-33. Arbitri: Groznik, Virta / Rigoni, Wimmler.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza