Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Il Garante boccia lo sciopero del 17 novembre, la Lega esulta ma i sindacati tirano dritto

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Stando a quanto riporta la Commissione,  la mobilitazione proclamata per venerdì  17 novembre è plurisettoriale e quindi dovrebbe rispettare altre regole.

Nel dettaglio, la Commissione di Garanzia dice che. “Non può essere considerato sciopero generale ai fini dell’applicazione della disciplina che consente delle deroghe alle normative di settore sui servizi pubblici“.

La mobilitazione, delle due sigle sindacali spiega la Commissione, esclude circa 16 settori ed è spalmata su 5 giorni (l’ultima è stata 8 novembre) ; dunque, è plurisettoriale e deve rispettare regole diverse. La stessa Commissione di garanzia sugli scioperi però, precisa che “con la decisione assunta, non intende in alcun modo mettere in discussione l’esercizio del diritto di sciopero, ma continuare ad assicurare l’osservanza delle regole che ne garantiscono il contemperamento con i diritti costituzionali della persona“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Chiaramente Cgil e Uil non mollano e a gan voce dichiarano: “Confermiamo la proclamazione dello  sciopero generale e le sue modalità di svolgimento per la giornata del 17 novembre“.

Nella nota dei sindacati viene spiegato che “Si tratta di un’interpretazione che non riconoscendo la disciplina dello sciopero generale, mette in discussione nei fatti l’effettivo esercizio del diritto di sciopero sancito dalla Costituzione a tutte le lavoratrici ed i lavoratori“.

Nel frattempo la Lega esulta per la decisione del Garante: “Bocciata la pretesa del leader della Cgil di trascorrere un weekend lungo sulla pelle di milioni di famiglie, studenti e lavoratori italiani”. Lo afferma il vicepremier leghista. Salvini che aveva già criticato lo sciopero dei lavoratori, ha poi  precisato: “Difendiamo il sacrosanto diritto alla mobilitazione, ma una minoranza di iscritti ad alcune sigle sindacali non può danneggiare un intero Paese“.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti