Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Il nuovo tratto ciclabile di via Lancia, è un risultato ottenuto grazie anche all’impegno della Circoscrizione di Oltrisarco

Pubblicato

-

Annunciata in pompa magna dall’Assessore alla mobilità Fattor, la realizzazione del nuovo tratto ciclabile di via Lancia,  è un risultato ottenuto grazie anche all’impegno della Circoscrizione di Oltrisarco.

Infatti la messa in sicurezza dei ciclisti in questo tratto di strada privo di pista ciclabile era stata richiesta attraverso l’accoglimento di una mozione che è stata votata unanimemente da tutte le forze politiche, che hanno accolto le numerose lamentele dei cittadini.

Lo scrive in una nota il Consigliere di Oltrisarco e Coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia Stefano Stagni, che ricorda come la mozione da lui stesso proposta abbia messo d’accordo tutti, a dimostrazione che l’incolumità dei cittadini non abbia un colore politico.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

«La realizzazione di questa importante arteria  è valsa a Bolzano  la conferma del titolo di “comune ciclabileaggiunge Stagni –  e sarebbe stato corretto condividerne il merito con la Circoscrizione che l’ha proposta.

La vicenda del PUMS non ha insegnato abbastanza all’assessore Fattor, che ne ha causato egli stesso forti ritardi nell’approvazione attraverso le sue bugie, e che dovrebbe rimuovere il muro ideologico che pone davanti ad ogni questione riconoscendo il lavoro svolto dagli organismi periferici. Dire a chiare lettere che è anche grazie alla Circoscrizione di Oltrisarco e a Fratelli d’Italia se è stato possibile ottenere questo risultato.

Resta da installare un semaforo a chiamata sull’attraversamento pedociclabile di Via Volta, concordato ormai nel febbraio 2020, prima che in un incidente perdesse la vita un ciclista. Il Consiglio di Oltrisarco ha  chiesto anche di spostare l’attraversamento di qualche decina di metri in un punto più utile e visibile, ripristinando diversi parcheggi, ipotesi rifiutata però dall’Assessore. Ci accontentiamo del semaforo e dei parcheggi –  conclude Stagnibasta che vengano fatti i lavori prima che accada un altro infortunio».

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Società3 settimane fa

Top 5: ecco le caratteristiche dei migliori casinò online italiani

Alto Adige4 settimane fa

Codici: dalla truffa alla contraffazione, attenzione agli acquisti di pellet

Archivi

Categorie

di tendenza