Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Ko del Bolzano contro Klagenfurt: i Foxes sconfitti per 4 a 1 in gara 3

Pubblicato

-

Foto: HCB/VannaAntonello

Serata storta per l’HCB Alto Adige Alperia. I Foxes, che erano chiamati a riaprire la serie, cadono alla Stadthalle di Klagenfurt per 4 a 1, messi K.O. da un KAC decisamente più in palla.

Di Luca Frigo l’unica marcatura biancorossa, che non è servita per girare la gara.

Sotto per 3 a 0 nella serie di quarti di finale, Bernard e compagni torneranno sul ghiaccio martedì sera, alle ore 19:15 al Palaonda, per un match da dentro o fuori.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Coach Beddoes deve fare i conti con una lunga lista di assenze: oltre agli infortunati di lungo corso Findlay, MacKenzie, Crescenzi e Irving, marca visita anche lo squalificato Nordlund. Si gira quindi con tre centri, quattro coppie di ali e con Insam e Carozza schierati come terzini.

Il Klagenfurt parte forte e mette subito i brividi a Bolzano: prima Kreuzer colpisce la parte alta della traversa, poi Wahl chiama Smith al grande salvataggio con il gambale. I Foxes crescono con il passare dei minuti, senza però riuscire a creare grossi pericoli dalle parti di Haugen.

Al 14:04 i padroni di casa passano in vantaggio: Neal anticipa Campbell sulla blu, si avvicina alla gabbia e scarica un siluro imprendibile per Smith. Bolzano che avrebbe l’occasione di reagire in powerplay, ma lo special team biancorosso non ingrana e l’unica chance è quella sulla stecca di Campbell, il cui tiro dalla distanza viene fermato da Haugen. 1 a 0 dopo 20 minuti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I Foxes faticano nel periodo centrale. Smith inizialmente tiene in piedi il risultato, poi in powerplay il Klagenfurt raddoppia, grazie al tocco sotto porta di Kozek.

Passano due minuti e arriva anche il tris, ad opera di Comrie, completamente dimenticato dalla retroguardia biancorossa sull’assist di Koch. Bolzano che prova a scuotersi in powerplay, ma Haugen ha vita facile.

Il penalty killing bolzanino evita per due volte guai peggiori e poi, a sorpresa, al 38:15 ecco il goal che riapre la partita: forechecking di Frank, disco per Luca Frigo che di prima intenzione batte Haugen. 3 a 1 alla seconda sirena.

Il Bolzano ha il compito di lanciare la rimonta nel terzo drittel, ma non è serata. Koch colpisce la traversa, Kraus va vicino al poker, poi Smith si inventa una grande parata su Strong. E’ quindi il Klagenfurt ad amministrare la gara senza grossi problemi, rischiando poco o nulla anche contro il powerplay bolzanino.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nel finale gli altoatesini si ritrovano in superiorità numerica e provano l’assalto con il sesto uomo di movimento, che dura pochi secondi: è Blunden a rendersi protagonista di un fallo davanti alla porta avversaria e il canadese viene spedito direttamente negli spogliatoi con una penalità partita.

E’ l’episodio che decreta la fine dei giochi, c’è tempo infatti soltanto per la rete a porta vuota di Hundertpfund, che fissa il tabellino sul definitivo 4 a 1.

NEWSLETTER

Alto Adige2 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Arte e Cultura1 giorno fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano1 giorno fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Sport1 giorno fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige1 giorno fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Ambiente Natura1 giorno fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Val Pusteria3 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Archivi

Categorie

di tendenza