Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Il Bolzano è ancora vivo: Klagenfurt battuto davanti ai 4.500 del Palaonda

Pubblicato

-

Foto: HCB/VannaAntonello

L’HCB Alto Adige Alperia batte un colpo. Per i Foxes gara 4 era un match da dentro o fuori e al Palaonda, davanti a 4.500 spettatori, è arrivata una prestazione solida e cinica, che ha permesso di strappare la prima vittoria di questi playoffs.

Un 4 a 2 contro l’EC KAC, figlio di una doppietta di Marco Insam e del goal decisivo di Luca Frigo, che permette ai biancorossi di accorciare le distanze in una serie in cui devono ancora inseguire, sotto per 3 a 1.

Venerdì 22 marzo, alle 19:15 alla Stadthalle di Klagenfurt (diretta su Video33), una gara 5 ancora una volta fondamentale per riportare la contesa davanti al proprio pubblico.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La cronaca. Coach Beddoes rinuncia al solito “poker” d’infortunati (MacKenzie, Findlay, Crescenzi e Irving), ma recupera Markus Nordlund, al rientro dalla squalifica.

Il Bolzano parte forte e dopo poco più di due minuti passa a condurre: grande lavoro in forechecking di Daniel Frank, che prima impegna Haugen e poi offre a Marco Insam un assist al bacio da sparare in rete. La gioia del goal dura appena 20 secondi: erroraccio di Catenacci, che regala il disco a Obersteiner che davanti a Smith scarica in porta un siluro a incrociare imprendibile.

I Foxes però alzano nuovamente la pressione in powerplay e, proprio allo scadere dei due minuti, Markus Nordlund si inventa una grande azione solitaria e, dopo essersi andato a riprendere il rebound concesso da Haugen sul suo stesso tiro, fa 2 a 1.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I biancorossi ce la mettono tutta, lottano su ogni disco, ma al 13:04 sono sfortunati: Fischer aggira la gabbia, mette un puck teso in mezzo che rimbalza sul pattino di Glira ed entra in rete. E’ il 2 a 2 con il quale si chiude la prima frazione, non prima di una grande parata di Smith su Kreuzer e di un powerplay biancorosso senza successo.

I Foxes interpretano bene anche i primi minuti del periodo centrale, sfiorando il vantaggio con Geiger, fermato da un intervento falloso di Liivik. La superiorità numerica non va a buon fine, poi è il Klagenfurt a prendere in mano il comando delle operazioni, mettendo alle strette i padroni di casa, che riescono comunque a reggere l’assalto.

Comrie va vicino al goal del vantaggio, poi Strong finisce in panca puniti e il Bolzano si ritrova nuovamente in powerplay: questa volta lo special team colpisce, grazie a Luca Frigo che devia il rasoghiaccio di Campbell e firma il 3 a 2. Ancora Foxes negli ultimi minuti, con Haugen miracoloso su Brace al termine di una meravigliosa azione orchestrata da Petan. 3 a 2 alla seconda sirena.

Il terzo tempo è ad altissima tensione. Il Bolzano non riesce a chiudere la partita in powerplay, poi Blunden e Catenacci si divorano il colpo del K.O. davanti a Haugen.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I Foxes alzano le barricate quando il Klagenfurt aumenta il ritmo, con Smith autentica muraglia. Nel finale tanto nervosismo, mancate chiamate da parte della quaterna arbitrale e Palaonda infuocato: il KAC tenta l’assalto con il sesto uomo di movimento, ma Marco Insam piazza la doppietta a porta vuota chiudendo il tabellino sul definitivo 4 a 2.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport11 ore fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige13 ore fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige13 ore fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano13 ore fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige13 ore fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone14 ore fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige15 ore fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura15 ore fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige15 ore fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta17 ore fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano17 ore fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Alto Adige18 ore fa

Scritte filorusse, imbrattata l’insegna del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

Politica18 ore fa

Italia Viva Alto Adige Südtirol sul referendum provinciale del 29 maggio a favore del Sì

Ambiente Natura18 ore fa

Giornata mondiale delle api: se le api stanno bene, anche l’ambiente sta bene

Alto Adige18 ore fa

Sono 52 gli studenti che beneficeranno delle borse di studio della Regione per andare a scuola in Europa

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza