Connect with us

Politica

Kompatscher a Roma, incontro con i vertici di Terna

Pubblicato

-

Collaborazione per il riassetto delle linee elettriche, snellimento delle procedure burocratiche per le modifiche dei PUC. Incontro a Roma fra il presidente Kompatscher e i vertici di Terna.

Il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, ha incontrato questa mattina (17 giugno) a Roma i vertici di Terna. Con la delegazione del gruppo che gestisce la rete di trasmissione italiana ad alta tensione, guidata dall’amministratore delegato Stefano Donnarumma, il presidente Kompatscher ha trattato alcune delle questioni riguardanti i numerosi e importanti progetti portati avanti da Terna, in stretta collaborazione con le istituzioni locali, sul territorio altoatesino con l’obiettivo di garantire una sempre maggiore efficienza del servizio di trasmissione dell’energia anche in vista delle Olimpiadi invernali 2026.

La cooperazione avviata negli ultimi anni per quanto riguarda il riassetto delle linee sta dando ottimi risultatiha sottolineato il Landeshauptmann e la volontà comune è quella di proseguire lungo questa strada. Una volta portati a termine i progetti di ammodernamento che riguardano diverse zone del territorio, avremo un approvvigionamento energetico più sicuro e pulito e, grazie all’interramento delle linee, potrà essere ridotto l’impatto paesaggistico“.

Pubblicità
Pubblicità

Donnarumma ha sottolineato che l’Alto Adige rappresenta per Terna unlaboratorio di approcci innovativi alla pianificazione e realizzazione di infrastrutture necessarie allo sviluppo sostenibile della rete elettrica regionale. Negli ultimi anni, in sinergia con la Provincia di Bolzano, abbiamo intrapreso con successo percorsi di progettazione partecipata con i territori finalizzati ad individuare le migliori soluzioni nel pieno rispetto dell’ambiente”.

Durante l’incontro è stato fatto il punto della situazione sullo stato di avanzamento del grande piano di riassetto della rete ad alta tensione in Val d’Isarco, che prevede la demolizione di 260 km. di elettrodotti e 900 sostegni elettrici tra Bolzano, Renon, Chiusa, Barbiano, Ponte Gardena, Bressanone e Fortezza. “Si tratta di opere fondamentali per il futuro di tutto il territorioha commentato Kompatscherche saranno strettamente collegate alla realizzazione del tunnel di base del Brennero. Il piano sta proseguendo secondo le tempistiche previste e con il giusto coinvolgimento di Comuni e cittadini“.

Altri progetti di grande valore e rilevanza sono quelli riguardanti le linee Vandoies-Brunico e Laion-Corvara, che saranno funzionali anche alla garanzia di un approvvigionamento energetico sicuro, in zone caratterizzate negli ultimi anni da eventi atmosferici estremi, per le Olimpiadi invernali 2026.

Pubblicità
Pubblicità

Sul tema il presidente Kompatscher e la delegazione di Terna si sono mostrati concordi nell’individuare, tra gli obiettivi da raggiungere, quello di uno snellimento delle procedure burocratiche legate agli iter da seguire per le necessarie modifiche dei piani urbanistici. Terna gestisce in Trentino-Alto Adige oltre 2.200 km di linee in alta e altissima tensione e 54 stazioni elettriche. Nell’ambito del piano industriale 2021-2025 sono previsti investimenti per oltre 200 milioni di euro per sviluppo e ammodernamento della rete elettrica.

NEWSLETTER

Alto Adige7 giorni fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Bolzano4 settimane fa

Pensionato le da un passaggio e lei lo rapina: 29enne bolzanina denunciata a Bolzano

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Economia e Finanza4 settimane fa

Tatuaggi e trucco permanente, rivoluzione da gennaio. Bonaldi: “No agli abusivi anche in Alto Adige”

Politica2 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Società4 settimane fa

Centro ASDI, Cirimbelli lascia la direzione dopo 36 anni

Sport4 settimane fa

Il Val Pusteria espugna il Palaonda in rimonta: Foxes battuti 3 a 2

Bolzano3 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Bolzano4 settimane fa

Daniela Mengoni è la nuova vicaria del Questore di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Alto Adige2 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza