Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

La rumorosità dei voli all’aeroporto di San Giacomo approda in Consiglio provinciale

Pubblicato

-

Arriva in consiglio provinciale la problematica della rumorosità dei voli aerei dell’aeroporto di San Giacomo. Infatti non risultano essere montate le centraline per la rilevazione dell’inquinamento acustico prodotto dagli aeroplani in fase di atterraggio e soprattutto durante quella di decollo.

Una lacuna che va colmata subito, per rilevare i dati oggettivi ai fini di una valutazione più attenta delle scelte future in materia di circolazione aerea e utilizzo dello scalo aeroportuale di San Giacomo, secondo il consigliere provinciale Fratelli d’Italia Alessandro Urzì che oggi ha presentato una mozione in Provincia.

Non abbiamo pregiudiziali di nessun tipo, per questo chiediamo i dati reali su cui potere valutare e fare scelte consapevoli. I principali aeroporti nazionali sono soggetti a controlli sui livelli delle emissioni acustiche ed in tutti gli impianti sono installati opportuni sistemi di monitoraggio – spiega Urzì – come previsto dalla normativa statale in materia. A questo punto, considerato che l’aeroporto altoatesino sta per riprendere a pieno ritmo la propria attività appare opportuno richiedere anche qui l’installazione di centraline per la rilevazione del rumore prodotto dagli aeromobili. Dati certi a tutela della salute dei residenti, ma che mettano anche la gestione dell’impianto a riparo da ulteriori speculazioni politiche fondate su teorie non confermate dai fatti”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Come confermato dall’Ufficio provinciale Aria e Rumore – prosegue il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia –  nell’area di pertinenza dell’aeroporto di San Giacomo non è attualmente in funzione nessuna centralina per il rilevamento dei decibel prodotti dagli aeromobili durante le operazioni di atterraggio e decollo. E proprio il rumore particolarmente intenso prodotto durante la fase di decollo di alcuni aviogetti ed amplificato dai monti circostanti,  è stato oggetto di particolare attenzione nelle ultime settimane da parte di molti residenti tra Bolzano e la Bassa Atesina. Il rumore aeroportuale che ha origine  dalle operazioni di decollo e atterraggio degli aerei, varia d’intensità in relazione sensibilmente proprio in base al tipo di manovra e alle caratteristiche degli aerei stessi”.

Nella mozione il consigliere Urzì chiede alla Giunta provinciale  di  attivarsi di concerto con l’Ufficio provinciale Aria e Rumore per dotare la struttura aeroportuale di San Giacomo degli opportuni sistemi di monitoraggio del livello di inquinamento acustico prodotto dagli aeromobili in arrivo e in partenza.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza