Connect with us

Food & Wine

Menù degustazione: ad ogni assaggio un po’ di storia e tradizione italiana

Pubblicato

-

I menù degustazione vengono spesso sottovalutati, ed è un vero peccato se si considera che dietro di questi si nascondono secoli di tradizione e di storia italiana. Ecco perché oggi approfondiremo questo tema, che rappresenta un po’ il passato, il presente e perché no anche il futuro della nostra società tricolore.

Tutte le caratteristiche del menu degustazione

Per prima cosa, è bene chiarire che con il menù degustazione tutti hanno la possibilità di scoprire parte del proprio passato, approcciando la tradizione culinaria italiana. Si parla di un retaggio secolare che può vantare eccellenze che in pochi al mondo hanno, e che merita di essere festeggiato ogni volta che se ne ha l’occasione. Naturalmente ci sono diverse informazioni relative a questi menù che non tutti conoscono, come le differenze tra quello alla carta e quello da degustazione. Il secondo, infatti, serve per scandire i momenti che passano tra il pranzo e la cena, e va servito in tavola, scegliendo dei prodotti che siano idonei a quel contesto.

Organizzare una degustazione non è semplice, in quanto servono competenze ed esperienza, e una delle difficoltà maggiori riguarda proprio la scelta delle varie portate. Ci sono comunque tantissime opzioni pronte per essere sfruttate, dallo street al finger food, fino ad arrivare alle insalate di pasta e di riso. Per tutti gli amanti del cibo e del buon vino made in Italy, è possibile leggere alcuni approfondimenti disponibili online, come quello relativo agli artigiani della vigna su Tannico ad esempio, così da scoprire qualcosa in più sulla storia di questi prodotti e sulle figure che li realizzano.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, con la riapertura delle cantine al pubblico, si avrà possibilità di reperire queste informazioni anche in prima persona.

Il premio Strega 2021 per i ristoranti e le tendenze

In occasione dell’evento 2021 l’organizzazione del premio Strega ha deciso di offrire dei menù degustazione diversi dal solito, particolari; questi verranno realizzati dai migliori chef italiani e riprenderanno le principali tendenze del 2021 per la tavola, partendo dal cibo bio, naturale, sano e a chilometro zero.

La materia prima, dunque, diventa sempre più importante per gli italiani, soprattutto quando si tratta di selezionare un menù o un ristorante in cui mangiare.

In secondo luogo, oggi anche il cibo ha a cuore la sostenibilità; non a caso, a partire dallo scorso anno, si è verificato un boom degli alimenti monoporzione, che favoriscono lo spreco alimentare; al contempo, si fa sostenibile anche il binomio cibo/moda. Spesso, infatti, le fibre di alimenti quali i funghi, vengono utilizzate per realizzare tessuti ecosostenibili. Di conseguenza, è facile notare quanto attualmente il cibo e l’attenzione all’ecosistema procedano spesso a braccetto.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie
    Il problema dell’emergenza climatica, sta coinvolgendo il mondo intero non solo incidendo sull’intera economia, con effetti gravi sui bilanci mondiali ma anche in termini di qualità della vita, salute e sicurezza alimentare. Un passo verso... The post Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie appeared first on […]
  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza