Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano: Coronavirus, controllati esercizi commerciali e automobilisti

Pubblicato

-

Ieri la Polizia locale di Merano ha controllato numerosi esercizi commerciali per verificare l’osservanza delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento dell’epidemia da Coronavirus. Inoltre gli agenti hanno fermato 24 automobilisti e pedoni per appurare che fossero minuti della necessaria autocertificazione per gli spostamenti.

Come è noto la mobilità della popolazione è stata limitata in misura massiccia per prevenire una più ampia diffusione dell’infezione virale. Cittadine e cittadini che lasciano le loro abitazioni devono esibire, in caso di controllo, la necessaria autocertificazione.

Si può uscire per andare al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni necessari. Gli spostamenti devono però essere indicati in un modulo di autocertificazione che va esibito alle forze dell’ordine che lo richiedano.

Nel corso del fine settimana – ha spiegato il comandante della Polizia locale Fabrizio Pirasquesti controlli verranno intensificati, soprattutto nei confronti dei pedoni, che devono sempre avere con sé l’autocertificazione dalla quale risultino i motivi per cui si trovano all’aperto. Nel caso ne siano sprovvisti, il modulo verrà loro consegnato dagli organi di controllo che verificheranno poi la veridicità delle dichiarazioni. Le persone che hanno rilasciato dichiarazioni false verranno sanzionate“.

“Torno a ribadire l’assoluta necessità di rispettare nei prossimi giorni e nelle prossime settimane le prescrizioni del decreto Coronavirus, ciò per evitare il diffondersi dell’epidemia e il rischio di collasso del sistema sanitario“, ha fatto osservare Piras.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza