Connect with us

Merano

Merano: gli alberi abbattuti al parcheggio Karl Wolf erano molto malati

Pubblicato

-

Questa mattina l’assessora Gabriela Strohmer, la direttrice della Giardineria comunale Anni Schwarz e Stefano Rento, tecnico incaricato dalla società Parkautomatic Karl Wolf, hanno spiegato perché gran parte delle piante cresciute nell’area di sosta rappresentavano un pericolo per gli utenti e sono state di conseguenza abbattute.

Come già preannunciato, il parcheggio “Karl Wolf” rimane chiuso dal 27 febbraio, fino al 16 marzo 2020 per lavori di manutenzione straordinaria.

La dimensione degli stalli per il parcheggio dei veicoli non risulta più idonea ad accogliere le vetture di nuova generazione, oramai più ingombranti delle precedenti.

Pubblicità
Pubblicità

La società di gestione ha pertanto deciso di sottoporre tutta l’area di sosta a lavori di manutenzione straordinaria mirati a una nuova suddivisione degli stalli che vedrà ridurre i posti auto da 210 a 186; quattro di questi saranno riservati a persone disabili.

Nel corso dell’intervento devono essere abbattuti anche 24 alberi oramai in pessime condizioni di salute e fonte di potenziale pericolo per gli utenti del parcheggio.

La società si è impegnata a mettere a dimora, al posto degli alberi abbattuti, 34 nuove piante ad alto fusto.

L’intervento è iniziato questa mattina e sempre stamattina, nel corso di un sopralluogo pubblico al quale era stata invitata tutta la cittadinanza, l’assessora Gabriela Strohmer, la direttrice dalla Giardineria comunale Anni Schwarz e il tecnico Stefano Rento hanno illustrato ai presenti i danni subiti nel corso del tempo dalle piante per le quali si è reso inevitabile il taglio.

Ci sta molto a cuore far capire alla popolazione l’importanza del patrimonio arboreo di Merano e far comprendere gli sforzi che la Giardineria compie quotidianamente per curarlo e conservarlo a vantaggio delle future generazioni“, ha ribadito l’assessora Gabriela Strohmer.

Spesso i cittadini hanno difficoltà a comprendere i motivi per cui una pianta è stata tagliata, in particolare quando i danni che l’albero presenta sono situati nella corona. Una volta abbattuta, della pianta è visibile solo il ceppo sezionato, che è costituito da legno sano, proprio perché il difetto era presente soltanto più in alto.

Per questo motivo parti delle piante tagliate nel parcheggio rimarranno esposte per un certo periodo di tempo davanti all’accesso dell’area di sosta in modo tale che le persone interessate possano rendersi conto di persona delle pessime condizioni di salute degli alberi che sono stati rimossi” ha spiegato la direttrice della Giardineria Anni Schwarz.

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza