Connect with us

Politica

Mercato del lavoro: prosegue la fase positiva, aumentano gli occupati

Pubblicato

-

Notizie molto positive dal mercato del lavoro provinciale.

Le hanno riassunte il 29 novembre l’assessore competente, Philipp Achammer, e il direttore della Ripartizione lavoro, Stefan Luther.

Il nostro obiettivo deve essere quello di offrire buone opportunità di lavoro nella nostra provincia. L’Alto Adige si deve affermare come un vero e proprio ‘place to work’ dove ci sono buone condizioni di vita e di lavoro” ha affermato nel corso del suo intervento l’assessore provinciale al lavoro, Philipp Achammer.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo il direttore della Ripartizione lavoro, Stefan Luther “il nostro mercato del lavoro deve affrontare numerose sfide che vanno dal cambiamento demografico alla digitalizzazione, sino al cambiamento climatico”.

Un quadro positivo

I dati messi in luce dal Rapporto sul mercato del lavoro in provincia di Bolzano, nel periodo maggio – ottobre 2019 sono particolarmente positivi: il tasso di occupazione ha raggiunto il 79% (i lavoratori dipendenti sono 220.898) e quindi è stato quasi raggiunto l’ambìto traguardo dell’80% fissato dall’Unione Europea per il 2020.

Anche per quanto riguarda la disoccupazione (3,1%) e la disoccupazione giovanile (9,2% nel 2018) l’Alto Adige occupa un’ottima posizione a livello nazionale.

Secondo Luther vanno fatte delle valutazioni su come aumentare ulteriormente il livello di produttività provinciale.

La relazione evidenzia che il mercato del lavoro altoatesino è alla ricerca, pressoché in tutti i settori economici, di forza lavoro altamente qualificata, ma anche di lavoratori meno specializzati.

Questo trend è evidenziato, ad esempio, dall’ultimo numero del bollettino “Mercato del lavoro news” pubblicato a cura della Ripartizione lavoro ed incentrato sul tema “ejobLavoro: uno sguardo ai posti offerti”.

Il direttore Luther ha quindi posto in evidenza che “la crescita degli occupati nel 2019 rispetto all’anno precedente di circa il 2,4%, pari a 5.000, solo per lo 0,7% (pari a 1100 occupati) è stata ottenuta grazie a forza lavoro locale.Gli altri 4000 lavoratori sono giunti da fuori provincia. “Dobbiamo riuscire – ha aggiunto – a coinvolgere maggiormente nel mondo del lavoro locale tre categorie di lavoratori, rispettivamente i giovani, le donne ed i lavoratori più anziani”.

Un piano pluriennale

Il passaggio tra la scuola ed il mondo del lavoro, una maggiore conciliazione tra lavoro e famiglia ed un migliore age-management devono essere tra i nostri obiettivi prioritari” ha affermato l’assessore Achammer.

Nei prossimi anni un tema importante sarà inoltre il miglioramento qualitativo dei posti di lavoro ed in particolare le condizioni di lavoro, i tempi del lavoro,  l’acquisizione di nuovi collaboratori da fuori provincia ed il rientro di coloro che sono andati a lavorare all’estero.

Attualmente stiamo elaborando il piano pluriennale di politica occupazionale nel quale sono coinvolti i partner sociali. Le prime misure saranno presentate nella prossima primavera. È comunque fondamentale che ciascuno si impegni nel proprio ambito al fine di far fronte tutti assieme in maniera efficace alle sfide che ci attendono” ha concluso l’assessore provinciale al lavoro.

Alleghiamo il testo integrale del Rapporto sul mercato del lavoro in provincia di Bolzano, nel periodo maggio – ottobre 2019.

NEWSLETTER

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]

Categorie

di tendenza