Connect with us

Alto Adige

Moneta complementare, Kompatscher risponde a Olivotto: “L’Alto Adige non ne ha bisogno”

Pubblicato

-

Egregio Signor Olivotto,

guido questa provincia da ormai sei anni. L’ho sempre fatto nel rispetto della Costituzione e delle istituzioni e sottolineo, in questa sede, che a ciò non vi può mai essere deroga, neanche in situazioni di profonda emergenza. Rimango inoltre un fervido sostenitore della democrazia e della dignità delle persone.

Per quanto riguarda più precisamente la Sua proposta, so che si rifà ad altri esempi di modelli di “valuta locale”, che nel corso della storia hanno avuto talvolta anche buon esito.

Pubblicità
Pubblicità

Fortunatamente, però, non si tratta di una soluzione di cui necessitiamo. Grazie, infatti, a politiche provinciali che si sono dimostrate nel tempo attente ed efficaci nel promuovere lo sviluppo economico e sociale del territorio e dei suoi cittadini, l’Alto Adige può ora guardare a questa drammatica crisi con strumenti economici più efficaci di altri territori.

La Provincia, infatti, non ha debiti e vanta, a livello internazionale, un rating di due livelli superiori a quello dello Stato italiano.  Questo ci permetterà di poter usufruire, a ottime condizioni, di prestiti sul mercato internazionale, in valuta corrente. Le ricordo infatti che il valore intrinseco della moneta che utilizziamo si basa proprio sulla garanzia di tale valore da parte di una banca centrale, una sicurezza fondamentale che non può accontentarsi di una convenzione tra privati.

Sono quindi convinto che un percorso lineare, trasparente e rispettoso delle regole sia la strada da continuare a seguire anche in futuro. Ciò anche e soprattutto a tutela e garanzia dei cittadini e del sistema economico.

Quanto alle misure di contenimento del virus, esse sono già in atto, e prevedono stringenti limiti agli spostamenti, tra cui il divieto di lasciare la propria abitazione in caso di sintomi influenzali. Le forze dell’ordine vigilano attentamente sul loro rispetto. Posso inoltre assicurarLe che, in questa situazione, non serve imporre a nessuno prestazioni sanitarie. L’obiettivo, a cui tutti stiamo lavorando – giorno e notte – in queste settimane, è piuttosto quello di riuscire a garantirle a chiunque ne avesse bisogno“.

La risposta del presidente della Provincia al coordinatore regionale di Forza Nuova Michele Olivotto si riferisce alla proposta dell’introduzione di una moneta alternativa complementare per l’Alto Adige.

Una misura per fare fronte alla crisi del periodo post emergenza. La questione è riassunta in questo articolo.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]

Categorie

di tendenza