Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bressanone

Natale a Bressanone: alla riscoperta di antichi usi e costumi

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


Anche se i festeggiamenti per i 30 anni del più antico mercatino di Natale d’Italia sono rimandati a prossimo anno, a Bressanone ci si può comunque lasciare incantare dall’atmosfera natalizia e godersi la cucina regionale in un ambiente magico.

Se le tradizionali sfilate dei Krampus e di San Nicola e il mercatino non possono essere svolti per motivi di sicurezza, ci sono altri usi e costumi da far rifiorire e antiche tradizioni che non mancheranno” affermano Fabian Ganterer e Stefanie Prieth, entrambi responsabili per le iniziative di Natale 2020.

Alcuni del membri del centro sociale Seeburg hanno dipinto nelle scorse settimane quadri natalizi per il grande calendario dell’Avvento in Piazza del Duomo a Bressanone. Le 24 opere d’arte che si nascondono dietro le finestre del calendario saranno aperte una ad una ogni giorno fino al 24 dicembre e saranno visibili anche online. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sempre in piazza Duomo è stata allestita la classica corona dell’Avvento attorno all’aiuola centrale con le 4 fiaccole, che si accendono una per volta durante le quattro domeniche di Avvento. Come ormai tradizione, piazza Duomo ospita anche quest’anno il grande albero di Natale insieme a tutte le altre luminarie cittadine. Inoltre, oltre cento piccoli abeti sono decorati e posizionati in 25 punti del centro storico.

Fino al 26 dicembre, ogni sabato pomeriggio, in piazza del Duomo, si ascolteranno le storie di Natale, selezionate da associazioni teatrali di Bressanone e registrate dai loro attori e attrici in uno studio locale. Per due ore, grandi e piccini possono ascoltare queste storie di Natale tramite altoparlanti.

Anche i presepi hanno una lunga tradizione a Bressanone. Nell’importante collezione del Museo Diocesano nella Hofburg, il Palazzo Vescovile, si possono ammirare presepi natalizi e liturgici. Oltre all’esposizione permanente nella Hofburg e ai 5 presepi a grandezza naturale sparsi nel centro storico, durante il periodo natalizio di quest’anno si aggiunge anche una selezione di 10 presepi esclusivi esposti in diverse vetrine del centro città.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

A chi vuole vivere un’esperienza suggestiva che affonda le radici nella tradizione religiosa più autentica, si consigliano le messe “rorate“. Sono messe votive celebrate alle ore 6:30 prima del sorgere del sole. La liturgia si svolge a lume di candela, con l’accompagnamento del coro e dei musicisti. Le messe rorate si svolgono tutti i giorni dell’avvento nel Duomo di Bressanone, una tradizione che si ripete ininterrotta dal 1606.

Da domenica 13 dicembre ha inoltre preso il via una nuova “Via Illuminativa“, un percorso di 13 installazioni luminose artistiche che attraversa il centro storico e si conclude con l’Epifania mercoledì 6 gennaio 2021.

La notte più lunga e più buia di tutto l’anno è la Notte di San Tommaso. L’usanza locale dice che il 21 dicembre è il tradizionale giorno di cottura degli Zelten, il tipico dolce natalizio altoatesino a base di frutta secca e noci. Per l’occasione il 26 saranno distribuiti 1000 Zelten ai visitatori del centro storico.

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano3 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige4 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Archivi

Categorie

più letti