Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Nathalie Kofler, campionessa di salto con l’asta altoatesina: “Orgogliosa di rappresentare questo sport in Alto Adige”

Pubblicato

-

Nathalie Kofler è una giovane atleta altoatesina di Lana, specialista del salto con l’asta ed è attualmente detentrice del record assoluto per il Trentino Alto Adige (3,86 m).

L’abbiamo intervistata, ed ecco qui le sue parole:

Quando hai iniziato a praticare sport?

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sono molto giovane, frequento ancora la scuola superiore a Merano. Mi sono specializzata nel salto con l’asta da 5 anni. Quando ero piccola facevo ginnastica artistica, successivamente ho iniziato con l’atletica leggera e infine da circa 6 anni ho deciso di dedicarmi solamente al salto con l’asta“.

Qual è stata la tua gara più bella?

La mia gara più bella penso di averla fatta a d Imola, il salto in quel momento mi è andato molto bene e quindi sono rimasta soddisfatta. Certo, con l’allenamento tutto si può migliorare, ci sono ancora degli errori che faccio a volte, ma con il tempo penso che riuscirò a sistemare tutto.”

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Durante la tua vita hai mai pensato di abbandonare tutto e dedicarti ad altro?

“Nella mia lunga carriera di atleta penso proprio di no, se dovessi scegliere penso che il salto con l’asta sarebbe al primo posto, non lo abbandonerei mai. Certo, c’è sempre un periodo dove magari ti butti un po’ giù. L’anno scorso, ad esempio, la stagione a causa delle piogge non era ottimale, e quindi non riuscivo quasi mai ad allenarmi, e quindi era molto frustrante.”

Dove ti alleni di solito?

“Per quanto riguarda l’esterno mi alleno a Lana, però per l’interno qui in Alto Adige non abbiamo grandi strutture, dobbiamo sempre spostarci o ad Innsbruck o a Padova“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Quali sono i tuoi titoli, quante gare hai vinto?

“Oltre al record della regione sono campionessa italiana 2018 e vice campionessa italiana 2018 (indoor), vice campionessa italiana 2016 (indoor). Nel 2018 sono andata in Ungheria (Gyor) per i Campionati Europei e sono arrivata 11esima con 3,80 m. Ho anche vinto la gara internazionale Brixia meeting a Bressanone nel 2017 e sono arrivata 2, e nel 2019 ho vinto la gara Arge Alp, sono veramente orgogliosa di poter rappresentare questa disciplina in Alto Adige, qui siamo veramonete in poche”.

La tua specializzazione spesso non è molto conosciuta tra il pubblico e a volte poco consideratati anche dai media, vuoi dire qualcosa a questo riguardo?

“Hai ragione, spesso addirittura quando ne parlo ai miei amici e dico loro che faccio salto con l’asta mi guardano strano e chiedono se sto parlando del salto in lungo. Purtroppo essendo anche uno sport molto “tecnico” e poco “appariscente” non è considerato granché e soprattutto poco conosciuto. Speriamo che presto le cose cambino”.  

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano4 settimane fa

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Benessere e Salute2 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Bolzano4 settimane fa

Giro ciclistico “Tour of the Alps” a Bolzano: i divieti di mercoledì 20 aprile

Sport4 settimane fa

Stadio Druso a Bolzano: aperta la nuova tribuna Zanvettor

Politica4 settimane fa

Doppia cittadinanza e grazia agli ex terroristi. Sven Knoll “importante la vicinanza del parlamento austriaco”

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Italia ed estero3 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Archivi

Categorie

di tendenza