Connect with us

Politica

Norme UE: Provincia partecipa a progetto per migliore regolamentazione

Pubblicato

-

La Provincia partecipa assieme ad altre 45 Regioni europee a progetto per migliorare le norme UE e la loro applicazione a livello locale. Il lavoro in rete durerà sino al 2024.

Il diritto comunitario costituisce una cornice normativa alla quale la legislazione nazionale e locale si indirizzano. “Le direttive di Bruxelles non sempre tengono presenti le esigenze e le situazioni delle amministrazioni locali, delle Regioni, e dei Paesi dell’Unione europea”, sottolinea il presidente della Provincia e membro del Comitato Europeo delle Regioni (CdR), Arno Kompatscher. Per migliorare le norme UE e la loro applicazione a livello locale, dopo una fase pilota biennale valutata positivamente, il Comitato Europeo delle Regioni ha avviato effettivamente il progetto e la rete RegHub 2.0 (Network of Regional Hubs for EU Policy Implementation Review).

La durata progettuale va fino a fine mandato della Commissione europea nel 2024. La partecipazione della Provincia di Bolzano a questa rete consentirà di ottenere un’influenza ancora maggiore e più diretta ai fini di una migliore regolamentazione comunitaria. Per tale ragione la Giunta provinciale oggi (22 giugno) su proposta del presidente Kompatscher ha deciso di aderire al progetto al quale partecipano altre 45 Regioni europee.

Pubblicità
Pubblicità

Il fatto di essere una regione di confine e la collaborazione in atto nell’Euregio ci rendono consapevoli sempre più dell’importanza di norme armonizzate per una buona collaborazione fra Paesi confinanti”, fa presente il governatore altoatesino sottolineando come già durante la fase pilota la Provincia abbia avuto modo di confrontarsi e collaborare con altre 36 Regioni europee. Durante la fase pilota si sono tenute su temi quali il diritto degli appalti, la qualità dell’aria, l’assistenza sanitaria transfrontaliera, gli aiuti di Stato, la valutazione dell’impatto della politica agricola comune (PAC) sullo sviluppo territoriale delle zone rurali, e la consultazione lampo sugli aiuti di Stato e sulle linee guida sugli appalti pubblici nel contesto della pandemia da COVID-19.

Lavoro in rete

La rete RegHub 2.0 è composta da funzionari pubblici (punti di contatto per il Comitato Europeo delle Regioni) di enti regionali o locali. “Nell’amministrazione provinciale si occupa del progetto RegHub l’Ufficio Legislativo della Segreteria generale e, in particolare, Veronika Meyer (punto di contatto) e Verena Augschöll”, informa il direttore Gabriele Vitella. Le due funzionarie raccoglieranno le informazioni necessarie dalle varie parti interessate a livello locale e prepareranno le risposte per le consultazioni. Le informazioni fornite dai punti di contatto nelle diverse regioni saranno raccolte in “relazioni d’attuazione“, che il Comitato Europeo delle Regioni farà confluire nelle diverse valutazioni delle politiche dell’UE.

La rete integrerà, quindi, con la prospettiva regionale e locale la politica dell’UE e ne amplierà di fatto la base fattuale. “Dalla partecipazione a RegHub 2.0 ci attendiamo un migliore coinvolgimento nel processo legislativo dell’UE nella fase iniziale e uno scambio interregionale sull’attuazione e lo sviluppo della legislazione europea”, riassume il presidente Kompatscher i vantaggi che potrebbero derivare alla Provincia di Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza