Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Arte e Cultura

Nuova edizione premio Claus Gatterer: candidature entro il 31 marzo

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Il “Premio per meriti nel settore giornalistico in memoria di Claus Gatterer” sarà assegnato anche nel 2022. Il prestigioso riconoscimento, arricchito da un fondo di 10.000 euro finanziato dalla Provincia di Bolzano, viene assegnato dal Presseclub Concordia e dalla Società Michael Gaismair di Bolzano ed è sostenuto dal Comune di residenza di Claus Gatterer, Sesto.

Le candidature possono essere presentate fino al 31 marzo 2022 solo digitalmente, attraverso il sito web del Presseclub Concordia. Vengono premiati i lavori giornalistici caratterizzati da riflessione critica, impegno sociale e un alto livello stilistico nel solco dello stile di Claus Gatterer.

Il bando è rivolto a redazioni o giornalisti di Austria e Alto Adige o a coloro che abbiano pubblicato su media austriaci o altoatesini. I contributi dovranno essere stati pubblicati in tedesco, italiano o ladino a mezzo stampa, radio, televisione oppure online. Le proposte di candidature possono essere presentate da chiunque, corredate da un’opportuna motivazione.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Premio Claus Gatterer

Il Premio Claus Gatterer sarà assegnato il 15 giugno 2022 a Sesto contestualmente al premio studentesco “Claus”. Entrambe le onorificenze sono dedicate al giornalista, storico, scrittore e documentarista altoatesino Claus Gatterer. Gatterer è nato nel 1924 a Sesto, dove è sepolto dalla sua prematura scomparsa, nel 1984.

Il Premio Gatterer è un tributo al lavoro giornalistico impegnato nello spirito di una tolleranza illuminata, della consapevolezza del passato, di una particolare attenzione per le minoranze sociali ed etniche e per la convivenza in una società civile aperta. “Questo premio è espressione di un giornalismo di qualità, impegnato e meritorio come nella visione di Claus Gatterer, che deve rimanere un modello per le future generazioni di giornalisti“, commenta l’assessore provinciale, Philipp Achammer. Quando si tratta di informare correttamente, spiegare e orientare una società democratica in un mondo sempre più complesso, il giornalismo ha una responsabilità e un ruolo cruciale. “Con questa consapevolezza, per onorare Claus Gatterer, la Provincia di Bolzano ha corredato il premio con una dotazione di 10.000 euro”, sottolinea l’assessore Achammer. E aggiunge: “Se vogliamo un giornalismo di qualità, dobbiamo tributargli la giusta attenzione”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il Premio Gatterer è stato istituito da Peter Huemer e Kurt Langbein, colleghi di Claus Gatterer, dal suo biografo Thomas Hanifle, dal giornalista altoatesino Christoph Franceschini e dal pubblicista tirolese Markus Wilhelm. A sostenerlo sono giornalisti già insigniti come Robert Gordon, Nina Horaczek, Florian Klenk, Ulrich Ladurner, Edith Meinhart, Julia Ortner, Peter Resetarits, Armin Wolf, Nora Zoglauer e Sabina Zwitter-Grilc.

Il premio viene assegnato da una giuria, composta con un’equa rappresentanza di genere, che quest’anno comprende i seguenti membri di Austria e Alto Adige: Lisa Maria Gasser (giornalista freelance), Thomas Hanifle (giornalista e biografo di Gatterer), Nina Horaczek (Der Falter), Franz Kössler (giornalista), Kurt Langbein (regista e giornalista, presidente di giuria in questa edizione), Sahel Zarinfard (Dossier), vincitore dello scorso anno, Ed Moschitz, premiato nel 2021 per il suo reportage “Sulla scena” su Ischgl.

Premio “Claus” per gli studenti

Il premio Claus per studenti sarà assegnato quest’anno per la quarta volta. È stato avviato dall’associazione scolastica della Val Pusteria per la promozione del talento, dalla Direzione Istruzione e Formazione tedesca e dal comune di Sesto.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il concorso si rivolge agli studenti delle scuole superiori aperti alle persone in situazioni di difficoltà sociale, dotati di una coscienza critica di contrasto all’ignoranza e all’indifferenza nella società e motivati e interessati a elaborare questi temi con linguaggi audio e video. Uno dei principali obiettivi dell’iniziativa è quello di sensibilizzare i giovani alle questioni sociali, ma anche all’impegno civile e al coraggio di affrontare tali questioni per farle conoscere a un vasto pubblico attraverso il lavoro giornalistico. Nello spirito di Claus Gatterer e del suo servizio mirato, questo progetto vuole insegnare agli studenti della scuola secondaria ad affinare la loro attenzione, a ricercare informazioni sui problemi sociali, ad affrontarli con coraggio ed a elaborarli con un registro giornalistico.

Quest’anno partecipano al premio 15 studenti delle scuole superiori di Brunico, Vipiteno, Silandro e, per la prima volta, di Lienz, nel Tirolo orientale. La loro preparazione avviene nel quadro di un progetto di promozione del talento. Due esperti supervisionano e seguono i partecipanti, mentre a determinare il vincitore sarà una giuria di quattro persone, tra cui l’ambasciatrice Teresa Indjein, responsabile degli Affari culturali esteri presso il Ministero degli Affari Esteri di Vienna, Andreas Pfeifer, responsabile della redazione ORF di Berlino, Wolfgang Mayr, ex direttore di RAI Südtirol, e Barbara Bachmann, reporter freelance e vincitrice del premio Axel Springer 2018.

Il vincitore (o il team vincente) riceverà una scultura in bronzo dell’artista austriaco Georg Loewit, uno stage di una settimana nella sede ORF di Vienna e un buono di 500 euro per coprire le spese di viaggio, vitto e alloggio a Vienna.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Eventi26 minuti fa

«The In – The Out»: sabato a Salorno la sfilata che mette al centro le storie delle persone

Val Pusteria3 ore fa

Trattore in fiamme a San Lorenzo di Sebato: decisivo l’intervento dei vigili del fuoco

Bolzano4 ore fa

Bolzano, la aspetta sotto casa e tenta di violentarla: le urla mettono in fuga l’aggressore

Alto Adige4 ore fa

Nell’estate del 2022 quasi 7000 giovani, tra i 15 e i 19 anni, hanno svolto un tirocinio

Alto Adige4 ore fa

Coronavirus: un decesso,12 casi positivi da PCR e 567 test antigenici positivi

Politica4 ore fa

Proseguono gli accordi tra Stato e Provincia per attuare il trasferimento delle aree militari dismesse

Alto Adige5 ore fa

Lago di Resia, bimbo di 5 anni cade dalla bici: elitrasportato all’ospedale di Bolzano

Bolzano6 ore fa

Caso Neumair, parla l’ultimo testimone: “Laura faceva preferenze tra i figli, Benno di serie B”

Politica6 ore fa

Commissione speciale stipendi dei politici: il presidente Vettori si è dimesso

Politica19 ore fa

Suedtirol sprezzante verso Fratelli d’Italia. Urzì (FdI): risponde ormai agli ordini di Kompatscher

Alto Adige20 ore fa

In 21 Comuni dell’Alto Adige c’è carenza di alloggi

Alto Adige20 ore fa

Assegno di cura: la Giunta provinciale adegua i criteri

Alto Adige20 ore fa

Giunta provinciale: seduta suppletiva su misure contro il caro-energia

Ambiente Natura20 ore fa

Collettore Framacia-Morin-Pieve: 765.000 euro per il risanamento

Alto Adige21 ore fa

Vaccino contro le punture di zecca? Ora è più semplice!

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Alto Adige4 settimane fa

Proporzionale Trentino Alto Adige, sondaggio: PD primo partito, Fratelli d’Italia sorpassa la Lega

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Incendi in Alto Adige, convalidato l’arresto del presunto piromane: il 21 enne ha fatto scena muta

Archivi

Categorie

di tendenza