Connect with us

Ambiente Natura

Passo dello Stelvio: convenzione con ANAS per monitorare il traffico

Pubblicato

-

Registrare digitalmente tutti i flussi di traffico ed utilizzarli come un’importante fonte di informazioni per le future decisioni: è questo l’obiettivo della firma di un accordo tra il Servizio strade della Provincia e l’ANAS per il monitoraggio del traffico sulla strada dello Stelvio. Oggi (1 giugno) la Giunta provinciale ha autorizzato l’assessore alla mobilità, Daniel Alfreider, a firmare la convenzione con l’ANAS.

La strada dello Stelvio è particolarmente trafficata nei mesi estivi, sia da automobilisti che da motociclisti e ciclisti. Utilizzando sei telecamere, installate lungo il percorso, vogliamo registrare nel dettaglio i flussi di traffico, come già avviene sui passi dolomitici.
Il monitoraggio raccoglierà dati su tutti i tipi di traffico ed è quindi una fonte centrale di informazioni per le decisioni future. L’obiettivo resta quello di promuovere forme di mobilità sostenibili e l’economia locale”, afferma l’assessore provinciale Alfreider.

È necessario stipulare una convenzione con l’ANAS in quanto quattro delle sei telecamere saranno installate nel territorio di competenza della Regione Lombardia. L’accordo sarà firmato nei prossimi mesi.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza