Connect with us

Benessere e Salute

Piromania: quando il fuoco brucia dentro

Pubblicato

-

Piromania è un termine che, allo stato attuale, definisce un disturbo mentale classificato la cui caratteristica fondamentale è l’appiccamento deliberato ed intenzionale di fuochi. 

Tra le caratteristiche diagnostiche di questo disturbo, da molti validi specialisti considerato semplicemente un comportamento psicopatico, vanno ricercate: la presenza di forte tensione e eccitazione emotiva prima dell’incendio, una intensa fascinazione per il fuoco e i suoi contesti e infine una sensazione di profondo sollievo nell’appiccare incendi e nell’assistere alle operazioni di spegnimento successive. 

In sostanza quindi il piromane è un incendiario, anche se non è sempre vero il contrario.

Pubblicità
Pubblicità

Esaminando le caratteristiche associate alla diagnosi di piromania si ritrova spesso la presenza di un disturbo da abuso di alcol come anche di gioco d’azzardo patologico, entrambi comportamenti che coinvolgono la sfera del controllo degli impulsi.

Della piromania è noto che ha una incidenza assai maggiore nel genere maschile, colpendo soggetti spesso con scarse capacità sociali e precoci difficoltà di apprendimento, attestandosi peraltro su una prevalenza molto bassa a livello di popolazione generale.

Non è invece nota l’età di esordio tipica di questo disturbo, né l’eventuale decorso in rapporto all’età, anche se vale la pena osservare che in U.S.A. il 40% degli incendi è appiccato da soggetti minorenni.

Sotto il profilo forense vale la pena sottolineare che dietro al termine piromania si nascondono sovente soggetti che sono sani di mente con un progetto criminale e delinquenziale variamente organizzato e perseguito.

Esistono però anche casi che coinvolgono soggetti psichicamente disturbati che presentano quadri solitamente vasti e severi quali di preferenza delle psicosi organiche di tipo dementigeno, epilettoide o da insufficienza mentale oppure delle psicosi endogene di tipo schizofrenico o paranoide o ancora scompensi maniacali in disturbi dell’umore.

In diverse occasioni si è potuto osservare un collegamento tra l’appiccamento di incendi e attività di voyeurismo erotico al punto da indurre ipotesi interpretative che inquadrano la piromania come forma di comunicazione in individui con problematiche sessuali e/o con pregresse storie di abuso infantile, in una sorta di lotta contro la propria “impotenza” tesa a dimostrare invece il proprio enorme potere immaginario.

Rimane così ribadito il ruolo del fuoco quale sostituto all’attività sessuale in individui che per i più disparati motivi hanno visto bloccarsi lo sviluppo della propria sessualità. Spesso infatti il comportamento impulsivo e distruttivo proprio della piromania esprime la messa in atto di vissuti e stati mentali che il soggetto non riesce ad esprimere altrimenti.

Altra caratteristica che la ricerca lascia collegare alla piromania è la solitudine. Il piromane pare essere di base un uomo solo, un soggetto vissuto in condizioni di privazione affettiva lottando per essere riconosciuto, spesso con genitori distanzianti, a volte escluso dalla famiglia, emarginato dal gruppo sociale, impacciato con le donne, spesso celibe.

Un soggetto che sviluppa quindi un comportamento sociale inibito ed instabile ma che nella maggioranza dei casi rimane capace di comprendere il significato di ciò che compie.

In tema quindi di piromania e imputabilità rimane solitamente integra nel soggetto la c.d. capacità di intendere potendosi semmai questionare sulla sua capacità di volere.

Si ricordi infatti che per la piromania, come per tutti i disturbi del controllo degli impulsi, per definizione sussiste un certo grado di impossibilità al controllo inibitorio di una azione.

Rimane cosi compito di peraltro complessa competenza peritale la determinazione di quanto un soggetto non abbia potuto, piuttosto che voluto, resistere ad un impulso.

 

Il contributo per La Voce di Bolzano è del Dr Michele Piccolin, psicologo, perfezionato in psicologia e neuropsicologia forense, Perito e Consulente Tecnico per la Procura della Repubblica, per il Giudice di Pace e per il Tribunale Civile e Penale di Bolzano e Trento. Consigliere Ordine degli Psicologi della Provincia di Bolzano, Esperto del gruppo Alienazione parentale.it

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza