Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Ponte Loreto: al via la realizzazione del nuovo sottopasso ciclopedonale

Pubblicato

-

Sono stati presentati dall’Assessore comunale alla Mobilità Stefano Fattor  i lavori di realizzazione del nuovo sottopasso ciclopedonale a Ponte Loreto nell’ambito del progetto di riqualificazione urbana PRU Waltherpark. L’opera, realizzata in fasi successive, sarà ultimata a giugno del prossimo anno. Previsti inevitabili disagi alla circolazione stradale e ciclopedonale.

Ci troviamo nel punto forse più delicato della città per quanto riguarda il trafficoha detto l’Assessore Fattor illustrando l’intervento. “In piazza Verdi s’incrociano flussi di tutti i tipi con tutte le conseguenze che un cantiere di questo tipo in un punto come questo, comporta. All’altezza di ponte Loreto verrà interrata la pedo ciclabile in un punto dove però sottoterra passano tutti i sottoservizi più rilevanti della città (rete dati provinciale, teleriscaldamento, fognature, acqua ecc.).

Un punto quindi particolarmente sensibile e delicato. L’interramento della ciclabile consentirà in prospettiva di realizzare l’accesso da via May Nusser al nuovo tunnel di via Alto Adige per poi, da qui, poter raggiungere i circa 1.500 parcheggi del sottosuolo della ZTL”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Anche i lavori per il nuovo collegamento pedo ciclabile a ponte Loreto rientrano nel PRU WaltherPark e sono totalmente a carico dalla società Signa, ossia all’interno della perequazione urbanistica. Costo previsto, 2,5 milioni di Euro.

Il cronoprogramma dei lavori ha come primo step nell’area di ponte Loreto, lo spostamento entro Natale dei sottoservizi lato est e lato ovest con contestuale intervento di rinforzo dell’argine del fiume Isarco sulla base delle prescrizioni dei competenti organismi provinciali. Da gennaio 2023 poi il via vero e proprio alla realizzazione del nuovo sottopasso pedo ciclabile, con la conclusione dei lavori prevista entro il successivo mese di giugno.

Anche questo cantiereha detto l’Assessore Fattorcreerà disagi alla circolazione. Ogni volta che si scava si restringono le sezioni stradali e quindi nel caso specifico vi saranno rallentamenti nell’accesso da e verso piazza Verdi che, ricordo,  ha più di 200 sincronizzazioni ed è il punto semaforico più complicato di Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In ogni caso si cercherà sempre di mantenere nei due sensi almeno una corsia disponibile sicuramente movimentata con l’ausilio di un moviere nei momenti più delicati.

Saranno fondamentalmente mantenuti, seppure con qualche “chicane”, gli attuali percorsi pedonali e ciclabili dell’area intorno a ponte Loreto. Ad esempio sarà realizzata una sorta di passerella pedonale a sbalzo lungo l’argine dell’Isarco durante i lavori di realizzazione del nuovo sottopasso pedo ciclabile per consentire il transito dei pedoni”.   

Nel corso della conferenza stampa sono intervenuti anche i tecnici comunali responsabili per le grandi opere infrastrutturali cittadine e per la mobilità, rispettivamente Stefano Rebecchi e Ivan Moroder. 

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza