Connect with us

Alto Adige

Prevenzione Covid-19: novità per l’estate in sicurezza nei rifugi

Pubblicato

-

Rifugi riaperti per la stagione estiva. Il presidente Kompatscher incontra i vertici del CAI altoatesino. Novità per sicurezza in quota: con Corona Pass sì a utilizzo 100% capienza per pernottamenti.

In questi giorni tutti i rifugi altoatesini hanno riaperto i battenti o lo stanno per fare. Le novità in materia di misure per la prevenzione del Covid-19 sono state al centro del colloquio tenutosi in presenza ieri (23 giugno) tra il presidente della Provincia Arno Kompatscher e il CAI Club Alpino Italiano altoatesino, nelle persone del presidente ed ai vicepresidenti, Carlo Alberto Zanella e Claudio Sartori e Maurizio Ruaz.

Pernottamenti: con Corona Pass utilizzo capienza al 100%

Pubblicità
Pubblicità

La nuova stagione estiva riserva novità positive per i gestori e per gli ospiti dei 54 rifugi altoatesini, 26 della Provincia, 12 dell’AVS e 16 del CAI. “La capienza per quanto attiene i pernottamenti potrà essere utilizzata al 100 % se tutti gli ospiti saranno dotati di Corona Pass, fino al 1° luglio, e quindi di Green Pass”, ha detto il presidente della provincia Kompatscher incontrando il favore dei vertici del CAI. Con l’ultima ordinanza sono di fatto stati tolti i limiti imposti in precedenza. Chi giunge ai rifugi per pernottare senza Corona Pass avrà, in via eccezionale, la possibilità di eseguire un test nasale per pernottare al rifugio, ma non nei dormitori comuni.

Questa situazione rientra tra quelle particolari, per le quali in Alto Adige continueranno ad essere utilizzati i test nasali, come, ad esempio, per gli screening al rientro a scuola a settembre”, ha fatto presente il presidente. Per poter avviare la distribuzione gratuita ai gestori dei rifugi di kit per i test nasali da eseguire nell’eventualità nei rifugi Kompatscher ha preso contatti con l’assessore alla sanità, Thomas Widmann.

Piena capienza per le gite organizzate

Altra novità, salutata positivamente dai vertici del CAI, la possibilità di utilizzare al 100% la capienza dei bus per le gite organizzate per i propri soci che dovranno prenotarle ed essere in possesso di Corona Pass per parteciparvi. “Nel trasporto pubblico locale sussiste invece ancora il limite dell’80% di posti per i passeggeri”, come ha ricordato il presidente della Provincia.

Interventi manutentivi straordinari sui rifugi

Parlando della lista degli interventi di manutenzione e sistemazione straordinari sulle strutture di proprietà, il presidente ed il vicepresidente del CAI altoatesino Zanella e Sartor hanno chiesto che il cofinanziamento provinciale copra l’80% delle spese, come avviene per gli interventi di manutenzione ordinaria. Nei prossimi dieci anni il programma degli interventi riferiti ai rifugi di CAI e AVS è di oltre 9 milioni di euro, dei quali 5 milioni di euro interesseranno le strutture del CAI.

A tal riguardo il presidente della Provincia si è riservato di fare attente valutazioni assieme ai funzionari della Ripartizione finanze e di attendere le evoluzioni delle trattative a livello romano in merito alla restituzione da parte del Governo alla Provincia delle somme spettanti in base agli accordi in atto.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]
  • Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico si interviene verso la costruzione di un percorso sulle assunzioni per le aziende che ricevono incentivi. Clausola per le aziende beneficiarie A riguardo, il Ministro Giorgetti ha comunicato con atto... The post Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza