Connect with us

Alto Adige

Prodotti da costruzione: la Giunta ha approvato una nuova tabella di prezzi unitari che tiene conto dei rincari

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Il costo dei principali prodotti da costruzione aumenta, così come buona parte delle materie prime, e la Provincia di Bolzano, in quanto stazione appaltante, ne prende atto, adeguando i prezzi pagati alle imprese appaltatrici. È questo il senso di una delibera approvata  dalla Giunta provinciale.

Il provvedimento riguarderà i nuovi bandi, che con l’Elenco Prezzi 2022, benché appena approvato, rischiano di andare deserti. Allo stesso modo, potrà essere utilizzato nelle analisi dei prezzi per effettuare aggiustamenti sui costi in essere.

Per tutelarci, come Regioni abbiamo chiesto un apposito decreto legge al Governo”, ha spiegato in conferenza stampa il presidente della Giunta provinciale, Arno Kompatscher. “Abbiamo chiesto una revisione dell’Elenco Prezzi alla Camera di Commercio, ma questa potrà arrivare solo a fine estate.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per questo abbiamo deciso di una revisione dei prezzi più importanti che non sarà automatica, ma viene condotta per ogni singola procedura. È un modo di operare che abbiamo condiviso con le categorie economiche dopo gli incontri che abbiamo avuto nelle scorse settimane”.

Il provvedimento è stato predisposto dall’Agenzia per i procedimenti e la vigilanza in materia di contratti pubblici, di lavori, servizi e forniture: una nuova tabella di prezzi unitari di prodotti da costruzione (ad esempio tegolemattonicalcestruzzobitumetubi, ma anche smaltimenti in discarica) utilizzabili nelle analisi prezzo per adattare l’importo a base d’asta delle posizioni in cui sono utilizzati i materiali elencati nella tabella, in base alla Linea Guida riguardante l’utilizzo dell’Elenco Prezzi.

L’attuale Elenco Prezzi Informativi rimane comunque invariato e i nuovi prezzi unitari non possono essere utilizzati automaticamente ai fini di eventuali riconoscimenti di compensazioni o revisioni di prezzo.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti