Connect with us

Merano

Rapina un giovane in un bar di Merano ma non fugge: in manette 32enne kosovaro

Pubblicato

-

I carabinieri di Merano hanno arrestato un kosovaro di trentadue anni residente a Naturno per il reato di rapina aggravata.

Alle 17.20 di ieri si è presentato in caserma un giovane del luogo e ha riferito al militare di servizio di essere stato avvicinato da uomo, poco prima, in un bar di via Garibaldi. Quest’ultimo gli ha mostrato un coltello e lo ha minacciato di colpirlo se non gli avesse consegnato il telefono cellulare e il passaporto.

Fortemente intimorito il giovane ha prontamente ubbidito poi spaventato, è uscito dal bar ed è corso dai carabinieri a raccontare l’accaduto.

Pubblicità
Pubblicità

I militari si sono presentati al bar con la vittima e hanno bloccato l’aggressore. Perquisitolo, addosso aveva ancora passaporto e telefono del derubato.

Portato in caserma e identificato, è stato arrestato per rapina aggravata e condotto presso il carcere di Bolzano a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza