Connect with us

Bolzano

Rapine e tentate estorsioni a negozianti in centro: arrestato dalla polizia 29enne afgano

Pubblicato

-

E’ finito in manette nella serata di giovedì (4 aprile) il 29enne afgano già ricercato dalla polizia per numerose rapine, tentativi di estorsione, furti e danneggiamenti ai danni di negozianti di origine medio – orientale nella zona di via Marconi, piazza Verdi e via Garibaldi.

Gli uomini della Squadra Volante di Bolzano lo hanno rintracciato proprio in via Garibaldi, in seguito a una chiamata di emergenza che segnalava alcuni individui intenti a lanciare delle pietre in strada.

L’afgano, domiciliato a Bolzano e con numerosi precedenti, era ricercato in tutta Italia per un’ordinanza di custodia cautelare a suo carico emessa da tempo.

Pubblicità
Pubblicità

I fatti più recenti risalgono  al mese di febbraio 2019 quando 4 negozianti, dopo il rifiuto di concedere piccole somme di denaro per evitare danneggiamenti ai loro negozi, avevano sporto denuncia.

Di li, l’avvio delle indagini che hanno portato poi all’identificazione e alla cattura dell’uomo che ora si trova in carcere a Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza