Connect with us

Alto Adige

Rientra clandestinamente in Italia: tunisino fermato e arrestato a Bolzano

Pubblicato

-

Gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Bolzano all’interno dello scalo ferroviario durante un controllo hanno identificato un 31enne tunisino che, assieme ad un amico poi risultato regolare, era in una zona non consentita ai viaggiatori.

Essendo sprovvisto di qualsiasi documento, è stato accompagnato negli uffici di Polizia e sottoposto a fotosegnalamento per stabilire l’esatta identità.

Grazie agli accertamenti svolti in collaborazione con l‘Ufficio immigrazione della Questura, hanno appurato che il giovane non avrebbe dovuto trovarsi in Italia in quanto, a seguito di un decreto di espulsione, era stato rimpatriato in Tunisia con l’aereo.

Pubblicità
Pubblicità

Non essendo in possesso di una speciale autorizzazione del Ministero dell’Interno per fare rientro in Italia, come previsto dalla normativa, è stato arrestato per aver violato il divieto e portato in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza