Connect with us

Sport

Robertson piega il Dornbirn all’overtime: 4 a 3 per i Foxes in rimonta al Messestadion

Pubblicato

-

Match complicato al Messestadion di Dornbirn, dove l’HCB Alto Adige Alperia strappa due punti grazie al goal di Dennis Robertson che all’overtime decide la sfida contro i Bulldogs con il punteggio di 4 a 3.

I biancorossi, sotto di due reti, trovano la forza di pareggiare i conti grazie a un powerplay perfetto e, dopo un terzo drittel a reti bianche, di centrare anche il successo nel supplementare contro la truppa dell’ex coach Kai Suikkanen.

I Foxes restano così al secondo posto in classifica, condiviso adesso con il Vienna a quota 37 punti: Klagenfurt e Linz, prossimo avversario dell’HCB, sono lontane appena un punto. 

Pubblicità
Pubblicità

Coach Clayton Beddoes rinuncia agli infortunati Tauferer, Flemming e Catenacci. 

Poche occasioni nei primi minuti di gioco, con Ellerby e Frank unici interpreti a rendersi pericolosi nei rispettivi terzi offensivi. Al minuto 09:25, improvvisamente, i Bulldogs centrano il vantaggio: incursione sulla sinistra di Macierzynski e conclusione che non lascia scampo a Irving.

I Foxes però reagiscono e iniziano a creare occasioni a grappoli: prima Frank non riesce a bucare la guardia di Järvenpää sull’assist di Schweitzer, poi Giliati colpisce l’esterno della rete sul buon disco apparecchiatogli da Arniel. In powerplay, però, i biancorossi centrano il meritato pareggio, grazie al polsino micidiale di Sebastien Sylvestre.

Passano 42 secondi e il Dornbirn torna in vantaggio: dormita difensiva, Tamminen si ritrova solo davanti a Irving e insacca il 2 a 1, risultato sul quale si chiude il primo periodo nonostante altre due occasionissime sulle stecche di Arniel e Frigo. 

In apertura di frazione centrale i padroni di casa mettono per la prima volta alle corde i Foxes, che incassano il 3 a 1: gran giocata di Macierzynski per Schwinger, che nello slot lascia partire un tiro imprendibile per Irving. Gli austriaci sono cinici, perché in realtà è il Bolzano a dominare la partita in lungo e in largo: Järvenpää si erge a vero e proprio muro e a nulla valgono i tentativi dei vari Bardaro, Sylvestre, Spinozzi, Arniel e Giliati.

Nella seconda parte però i Foxes iniziano finalmente a concretizzare: al 33:24, ancora in powerplay, Arniel pesca Anthony Bardaro che dalla media distanza riesce finalmente a gonfiare la rete. Dopo aver alzato le barricate in inferiorità numerica, Bernard e compagni si ritrovano ancora con l’uomo in più ed è proprio il capitano al 38:02 a pareggiare i conti: Miceli da dietro porta serve un disco d’oro al numero 18, che fa 3 a 3. 

Il Bolzano perde Sylvestre per infortunio e nei primi minuti del terzo drittel Bardaro si divora la rete del vantaggio, concludendo fuori con il rovescio da due passi. Il Dornbirn prende poi coraggio, schiacciando i Foxes nel loro terzo difesa e impegnando in più frangenti Irving, che risponde comunque presente.

Al giro di boa della frazione i biancorossi alzano il ritmo, ma non trovano il modo per bucare ancora la guardia di Järvenpää. Nel finale qualche brivido per la retroguardia altoatesina, ma dall’altra Hargrove e Giliati non riescono a chiudere il match nei tempi regolamentari. 

Si va all’overtime e al Bolzano bastano appena 48 secondi per conquistare il punto addizionale: Robertson si invola in contropiede e con un polsino di rara precisione fa secco Järvenpää, per il 4 a 3 finale. 

I Foxes torneranno sul ghiaccio domenica 1° dicembre, alle ore 16:00, per il big match del Palaonda contro i Black Wings Linz: nell’occasione si svolgerà il Marlene Family Day. 

Dornbirn Bulldogs – HCB Alto Adige Alperia 3 – 4 OT [2-1; 1-2; 0-0; 0-1]

Reti: 09:25 Kevin Macierzynski (1-0); 14:29 Sebastien Sylvestre PP1 (1-1); 15:11 Juhani Tamminen (2-1); 23:07 Simeon Schwinger (3-1); 33:24 Anthony Bardaro PP1 (3-2); 38:02 Anton Bernard PP1 (3-3); 60:48 Dennis Robertson (3-4)

Arbitri: Bauer, Nikolic K. / Schwenk, Sparer
Spettatori: 2.610

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]

Categorie

di tendenza