Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Val Pusteria

Senza green pass fuggono alla vista dei Carabinieri, sanzionati insieme alla titolare del bar

Pubblicato

-

I militari della Compagnia Carabinieri di Bressanone e della Stazione di Rio di Pusteria, nell’ambito dei consueti e quotidiani controlli sul rispetto delle norme finalizzate alla prevenzione della diffusione della pandemia da coronavirus, hanno contestato tre violazioni e comminato altrettante sanzioni da quattrocento euro presso un esercizio pubblico di somministrazione di alimenti e bevande in Rio di Pusteria.

I militari dell’Arma si sono presentati verso l’ora di pranzo. Alla vista delle uniformi una cameriera e un avventore si sono subito dati alla fuga.

Entrambi i fuggitivi sono stati raggiunti e fermati dai carabinieri.  L’avventore, un giovane brissinese, è stato sanzionato perchè presente in un locale pubblico senza essere titolare di certificazione verde.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sanzionata anche la cameriera pusterese per essere al lavoro senza Green pass in un impiego che ne prevede l’obbligo e, infine, la titolare dell’esercizio, anch’essa pusterese, per non aver ottemperato all’obbligo di controllare la dipendente.

Perché il controllo dei codici QR ai clienti può essere fatto a campione ma il datore di lavoro ha invece l’obbligo di accertarsi che tutti i lavoratori siano in regola con gli obblighi vigenti.

Negli ultimi cinque giorni, da lunedì a venerdì, i carabinieri della provincia di Bolzano hanno – su tutto il territorio provinciale – controllato mediamente ogni giorno poco meno di 200 esercizi commerciali e poco più di 560 persone.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sono state contestate solamente 25 violazioni alle normi COVID (sia sul “green-pass” che su distanziamenti, mascherine, avvisi, disinfettanti, ecc.), una media di cinque al giorno.

Ciò significa 0,89% di persone controllate sanzionate, ovvero nemmeno un sanzionato su cento controllati. Il basso numero di sanzioni, atteso che i militari non fanno sconti, è comunque sintomo del rispetto delle norme da parte della cittadinanza.

È anche vero però che statisticamente nel periodo infrasettimanale il numero delle violazioni è inferiore perché c’è meno gente in giro la sera e quindi il numero di QR-code scansionati è inferiore.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Val Venosta8 ore fa

Alta Val Venosta e Merano, in arrivo nuovi medici di medicina generale

Politica10 ore fa

Elezioni 2022, Mussner, Messner, Heiss: le candidature ai collegi uninominali dei Verdi sudtirolesi con Europa Verde/Sinistra Italiana

Merano11 ore fa

Vaccinazione anti-covid, dal 22 agosto a Merano e Silandro gli orari cambieranno

Bolzano11 ore fa

Miss Italia: a Lagundo vince Beatrice Dalledonne

Società12 ore fa

Offerte fibra e internet, pubblicità poco trasparenti: l’autorità garante della concorrenza chiede informazioni precise. CTCU: “Controllare la banda minima garantita”

Alto Adige12 ore fa

Coronavirus: 6 casi positivi da PCR e 271 test antigenici positivi

Bolzano13 ore fa

Vespe a Bolzano: molti gli interventi dei Vigili del Fuoco

Bolzano1 giorno fa

Il bilancio dei controlli ferragostani della Polizia Ferroviaria: 2 persone indagate, 2 minori rintracciati e 3 sanzioni amministrative

Bolzano1 giorno fa

Alto Adige, prendevano il controllo dei bancomat svuotandoli dal contante: arrestato un cittadino moldavo

Politica1 giorno fa

Elezioni 2022, il Team K presenta i suoi candidati alle prossime politiche: Franz Ploner per la circoscrizione elettorale della Camera Alto Adige Nord

Società1 giorno fa

Studenti fragili, le proposte del Coordinamento nazionale dei docenti alla classe politica

Alto Adige1 giorno fa

Coronavirus: 7 casi positivi da PCR e 418 test antigenici positivi

Bolzano1 giorno fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Valle Isarco2 giorni fa

Maltempo a Fleres, liberato dai detriti il letto dei Rio Cogolo: le attrezzature rimarranno sul posto per eventuali emergenze

Alto Adige2 giorni fa

Ferragosto, intensificata l’attività della Polizia: arrestate 3 persone, controllati 613 veicoli e 68 treni

Alto Adige7 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Alto Adige2 giorni fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Merano6 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Arte e Cultura6 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige3 giorni fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Bolzano1 giorno fa

Alto Adige, prendevano il controllo dei bancomat svuotandoli dal contante: arrestato un cittadino moldavo

Alto Adige5 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Bolzano6 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Val Venosta2 giorni fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Bolzano1 giorno fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Sport6 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Bolzano6 giorni fa

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino tunisino per numerosi furti avvenuti a Bolzano

Ambiente Natura6 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Alto Adige4 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Archivi

Categorie

di tendenza