Connect with us

Alto Adige

Sicurezza sulle strade: Riparte la campagna No Credit

Pubblicato

-

Rendere le strade più sicure, ridurre il numero di incidenti: questi gli obiettivi di No Credit, campagna di sensibilizzazione giunta alla sua 15esima edizione che, anche nel 2021, pone al centro dell’attenzione i molteplici pericoli ai quali ciascun automobilista deve prestare attenzione.

Le conseguenze di ogni piccola disattenzione possono essere fatali. È necessario, quindi, adottare un comportamento che tenga conto della sicurezza e che sia, allo stesso tempo, improntato sulla responsabilità del singolo conducente. L’attuale campagna punta sulla memoria di un incidente e sul luogo in cui è avvenuto e rende visibile il coinvolgimento di terzi, in particolare delle persone in lutto.

“Il traffico stradale è aumentato costantemente negli ultimi anni, soprattutto durante la stagione estiva. Questo rende ancora più importante ricordare a tutti gli autisti che devono fare attenzione a sé stessi e agli altri in ogni momento”, fa presente l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider. I primi manifesti della campagna “No Credit” sono stati affissi oggi dal Servizio strade provinciale lungo le strade di maggior traffico.

Pubblicità
Pubblicità

Sicurezza stradale: un pacchetto di misure

Anche quest’anno, la gestione della campagna verrà seguita dal Centro di guida sicura Safety Park, che tratta quotidianamente il tema della sicurezza e del traffico stradale. “Il compito principale è, naturalmente, l’esecuzione di corsi di guida per tutte le fasce d’età e per i gruppi professionali. Ma vogliamo anche contribuire alla sensibilizzazione attiva con diverse misure”, spiega il direttore del Centro Sebastian Seehauser. Il Centro di guida sicura cerca, dunque, di rendere i conducenti – che siano giovani o adulti – pronti e consapevoli del traffico stradale quotidiano. “Quando si tratta di sicurezza stradale, diamo molta importanza alla cooperazione con le scuole” sottolinea l’assessore provinciale Daniel Alfreider.

2019: 4,6 incidenti al giorno

Secondo i dati dell’Istituto provinciale di statistica ASTAT nel 2019 sulle strade altoatesine si sono registrati 4,6 incidenti al giorno che hanno causato 46 morti. La maggior parte degli incidenti, ovvero 1.062, hanno visto coinvolti conducenti di automotocicli o ciclomotori hanno fatto invece registrare 504 infortunati. Rispetto al 2018, è diminuito il numero di ciclisti (-4,0%) e pedoni infortunati (-4,1%).

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda
    La filiera dell’abbigliamento e la qualità manifatturiera in Italia, trascina con sé una spirale virtuosa di ricadute ed immagini positive per l’intera economia del nostro Paese. La trasformazione delle filiera Negli ultimi anni il settore... The post Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda appeared first on Benessere Economico.
  • Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie
    Il problema dell’emergenza climatica, sta coinvolgendo il mondo intero non solo incidendo sull’intera economia, con effetti gravi sui bilanci mondiali ma anche in termini di qualità della vita, salute e sicurezza alimentare. Un passo verso... The post Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie appeared first on […]
  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza