Connect with us

Bolzano

Sostenibilità, Kompatscher promuove l’iniziativa altoatesina in Europa

Pubblicato

-

Nel corso della seduta plenaria del Comitato europeo delle regioni, il presidente Kompatscher ha promosso le iniziative della Provincia di Bolzano per una politica alimentare sostenibile.

Le iniziative per una politica alimentare sostenibile in Europa e gli obiettivi di sostenibilità dell’Alto Adige sono stati al centro, martedì (13 ottobre), degli interventi del presidente Arno Kompatscher al Comitato europeo delle regioni.

Durante la 140a sessione plenaria dell’organismo comunitario si è tenuto un confronto sul cosiddetto Green Deal con il Commissario europeo per il clima Frans Timmermans, il quale ha sottolineato come solo un’economia improntata alla sostenibilità possa avere un futuro, in particolare beneficiando delle opportunità offerte dall’idrogeno come vettore energetico.

Pubblicità
Pubblicità

L’Alto Adige – ha fatto sapere il presidente Arno Kompatscher, collegato in videoconferenza – vuole raggiungere una forte riduzione delle emissioni di gas serra e un aumento della quota di energia rinnovabile attraverso un maggiore utilizzo proprio dell’idrogeno“.

Il presidente ha colto l’occasione per informare il plenum sull’iniziativa da lui avviata per una “politica alimentare sostenibile e orientata al cittadino per il futuro dell’Europa“.

Sempre più cittadini europei vogliono avere cibo regionale prodotto in modo sostenibileha sottolineato Kompatschere per esaudire questo desiderio, vogliamo rafforzare le possibilità per le pubbliche amministrazioni di approvvigionamento alimentare a livello regionale“.

In molti luoghi, infatti, i cibi regionali creano identità. Per questo secondo il presidente “non ha senso limitare indebitamente la libertà delle pubbliche amministrazioni in questo ambito.

Si tratta di dare maggiore importanza nelle valutazioni delle gare di appalto,o al cibo prodotto a livello regionale, di favorire abitudini alimentari sostenibili ed anche una percezione positiva delle regole comunitarie.

L’amore spesso passa letteralmente attraverso lo stomaco. Questo è particolarmente vero per quello della propria regione e se scompare un piatto a causa delle regole europee, scompare anche l’amore per l’Unione Europea“, ha concluso Kompatscher.

Il primo ottobre la Giunta dell’Euregio aveva approvato una delibera a sostegno del documento per una politica alimentare sostenibile nel quadro della normativa europea sugli appalti che il presidente altoatesino ha poi presentato al Comitato delle Regioni.

Gli obiettivi generali di sostenibilità dell’Alto Adige sono stati quindi al centro di un successivo incontro con il presidente del Comitato europeo delle Regioni, Apostolos Tzitzikostas.

Non conosco nessun’altra regione in Europa che, come l’Alto Adige, si misura in modo trasparente con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite“, ha sottolineato il presidente.

Ha anche spiegato il funzionamento del portale internet con gli indicatori SDG creato dall’Astat, che rende disponibili per tutti i dati sugli obiettivi di sostenibilità. Il presidente Tzitzikostas ha quindi consigliato di utilizzare le opportunità offerte dal Green Deal e dal Recovery Fund per raggiungere questi obiettivi.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza