Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Stop al pendolarismo dei rifiuti: attivate 12 telecamere di videosorveglianza

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

A Bolzano sono circa 400 le isole ecologiche presenti sul territorio comunale. La recente installazione di una dozzina di telecamere di video sorveglianza ha permesso di meglio conoscere e comprendere il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti o del loro non corretto smaltimento.

Comportamenti perseguiti con pesanti sanzioni pecuniarie recentemente raddoppiate nella loro entità. Stamane il Sindaco Renzo Caramaschi e l’Assessora comunale all’Ambiente Chiara Rabini hanno illustrato la situazione e soprattutto rinvolto un invito, non tanto ai bolzanini già virtuosi nei comportamenti, quanto ai cosiddettipendolaridei rifiuti invitandoli ad una corretta gestione e smaltimento nel proprio comune di residenza, soprattutto contro l’ abbandono indiscriminato.

Sono 12 dunque le telecamere di videosorveglianza attive dalla scorsa primavera collocate nei pressi di altrettante isole ecologiche. Si trovano nelle zone più ai margini del centro abitato. Sono state collocate dove si sono registrati più abbandoni. Saranno poi spostate in altre zone problematiche se necessario.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Solo nell’ultimo mese sono state elevate 250 sanzioni di cui più di 100 per l’utilizzo delle campane da parte di persone provenienti da altri comuni altoatesini.  Sono 3 gli agenti impegnati quasi a tempo pieno nella visione e nell’analisi delle immagini.

In realtà,  hanno ricordato anche Kilian Bedin presidente di SEAB e Renato Spazzini direttore dell’Ufficio Ambiente del Comune di Bolzano,  le regole di smaltimento dei rifiuti che l’utenza deve seguire sono semplici e immutate da oltre dieci anni (raccolta porta a porta di residuo e umido, stradale per le frazioni riciclabili o presso il centro di riciclaggio). Per le aziende, inoltre, è possibile attivare raccolte personalizzate.

Dall’osservatorio, sia pure parziale, offerto dalle 12 telecamere è emerso un panorama di negligenze nel settore rifiuti ad ampio raggio: abbandoni da parte di cittadini e ditte anche del settore delle pulizie; aziende private ed enti pubblici che non sanno dove sono i propri contenitori, pendolari che da sempre utilizzano le campane stradali di Bolzano intasandole e abbandonando per strada se i contenitori sono pieni.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Comportamenti non più tollerabili che danneggiano la Città non solo da un punto di vista ambientale, ma anche economico e che vanno a pesare negativamente sulla qualità dei servizi e sulle casse di SEAB e Comune e quindi sui soli cittadini di Bolzano.

Oltre a gravare sulla SEAB, costretta ad un lavoro extra, i risultatihanno detto Sindaco e Assessore all’Ambiente–  sono centinaia di sanzioni ogni mese, di recente raddoppiate nell’importo: 200 Euro per i cittadini, 400 per le aziende. L’amministrazione comunale si augura una riduzione degli abbandoni ed uno stop al pendolarismo dei rifiuti. In alternativa sarà necessario potenziare ulteriormente le forze destinate al controllo e gli strumenti a disposizionehanno concluso gli amministratori comunali.

NEWSLETTER

Bolzano9 minuti fa

Bar e ristoranti: “Personale quasi introvabile per i locali di Bolzano”. La riunione del direttivo Confesercenti

Laives36 minuti fa

Laives, dalla prossima settimana via alle nuove asfaltature

Val Pusteria4 ore fa

A Brunico, controlli straordinari del territorio e prevenzione generale

Alto Adige5 ore fa

Aggressioni e minacce tra motociclisti: retata della Polizia

Bressanone5 ore fa

Risse e aggressioni, Polizia e Carabinieri chiudono nuovamente il bar SOLE a Bressanone

Economia e Finanza6 ore fa

Rovereto: 150 assunzioni e 1,3 milioni di risorse per contrastare la disoccupazione

Trentino6 ore fa

Nasce la «Montagnaterapia»: firmato l’accordo tra SAT e APSS

Benessere e Salute6 ore fa

Bonus psicologo: richieste in scadenza al 31 maggio 2024

Alto Adige8 ore fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Consigliati10 ore fa

Regolamenti e certificazioni nazionali per la sicurezza del gioco online: ecco quali operano

Val Pusteria23 ore fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bressanone23 ore fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Alto Adige1 giorno fa

Il Centro Carabinieri Addestramento Alpino di Selva di Val Gardena, ha un nuovo comandante

Alto Adige1 giorno fa

Stagione sciistica impegnata per i poliziotti sciatori. Il bilancio sulle piste

Bolzano1 giorno fa

Ruba collana d’oro e anello di diamanti ad un’anziana. Foglio di via per una 62enne trentina, pregiudicata

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Bolzano3 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Italia ed estero3 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Bolzano4 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Archivi

Categorie

più letti