Connect with us

Merano

Taxi per disabili a Merano: firmata la convenzione

Pubblicato

-

Il Taxi notturno per le donne è stato attivato dal Comune di Merano nel 2000 – in collaborazione con altre nove amministrazioni locali (Lagundo, Lana, Marlengo, Cermes, Tirolo, Rifiano, Caines, Parcines e Scena) come primo taxi rosa della regione.

Nel 2010 è diventato poi operativo anche il taxi per persone anziane.

Per garantire a tutte le persone con difficoltà di deambulazione la maggiore mobilità possibile, e quindi l’opportunità di recarsi a importanti appuntamenti come una visita dal medico o in ospedale nonché di effettuare commissioni o acquisti in modo autonomo, l’amministrazione comunale ha deciso di offrire il servizio taxi anche alle persone con disabilità.

Pubblicità
Pubblicità

L’iniziativa è stata promossa dall’Ufficio servizi sociali in collaborazione con l’incaricato speciale per le problematiche dei disabili Heini Tischler.

Il servizio è stato attivato ufficialmente quest’oggi con la firma della convenzione fra il Comune di Merano, i Comuni del Burgraviato che aderiscono al progetto e la cooperativa taxisti.

Possono usufruire dell’agevolazione le persone disabili per le quali è stata attestata da un ente pubblico un’invalidità pari o superiore al 74%, che sono residenti a Merano e che si spostano in taxi da sole o accompagnate.

Pubblicità
Pubblicità

Al termine della corsa il/la passeggero/a – esibendo la Taxicard rilasciata dall’Ufficio servizi sociali – riceve dal taxista un buono sul quale deve essere riportata la data e l’ora della corsa.

Per ottenere il rimborso è sufficiente consegnare il buono, entro il 31 gennaio dell’anno successivo, all’Ufficio del cittadino (stanza A1 al piano terra del municipio).

Al buono deve essere allegata anche la ricevuta del pagamento della corsa. Ogni utente (del taxi rosa, del taxi per anziani e del taxi per disabili) può effettuare all’anno un massimo di 25 corse.

Il taxi per disabili non è cumulabile con il taxi per anziani e con il taxi rosa.

Pubblicità
Pubblicità

Le donne però possono ottenere il rimborso, oltre che di 25 corse con il taxi per disabili, di 27 corse del taxi rosa fino al raggiungimento delle 52 corse annue consentite.

Come amministrazione comunale – ha chiarito l’assessora Gabriela Strohmervogliamo far sviluppare un’apposita applicazione per semplificare l’utilizzo di questi servizi e conciliare al meglio le esigenze degli utenti con quelle dei taxisti“.

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Economia e Finanza4 settimane fa

Tatuaggi e trucco permanente, rivoluzione da gennaio. Bonaldi: “No agli abusivi anche in Alto Adige”

Politica2 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano4 settimane fa

Daniela Mengoni è la nuova vicaria del Questore di Bolzano

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige2 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Alto Adige4 settimane fa

Mascherine cinesi, la procura di Bolzano incarica i Nas per perquisizioni in Provincia e Asl

Merano2 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza