Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Tra feste e mercatini: un arresto, due denunce, undici segnalati per droga e nove per ubriachezza

Pubblicato

-

Tra feste e mercatini: un arresto, due denunce, undici segnalati per droga e nove per ubriachezza

Nelle ultime settimane i Carabinieri delle diverse Compagnie del Comando Provinciale di Bolzano hanno operato controlli serrati nei luoghi di maggiore concentrazione di persone tra Natale e Santo Stefano.

A Bolzano, in piazza Walther, nel corso di un servizio di vigilanza ai mercatini, un trentenne albanese non residente in provincia e nullafacente è stato sottoposto a controllo dai militari dell’Arma che hanno scoperto a suo carico un ordine di carcerazione pendente emesso circa un mese fa dal tribunale di Ravenna per una condanna per reati contro il patrimonio.

Deve scontare un anno e otto mesi di reclusione ed è stato accompagnato al carcere di via Dante.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sempre nel corso della vigilanza ai mercatini è stato controllato e perquisito un 19enne altoatesino: al giovane è stato sequestrato un pugnale cosiddetto butterfly o farfalla (nome esatto balisong filippino) ed è stato denunciato per porto abusivo di armi.

Sempre a Bolzano, la notte di Natale, presso una sala Bingo, un trentaduenne tunisino, nullafacente e senza fissa dimora, è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

L’uomo ha minacciato i clienti del locale che hanno allertato il 112. All’arrivo dei carabinieri della radiomobile ha tentato di aggredirli ma è stato bloccato e accompagnato in caserma dove è stato denunciato.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Anche a Bressanone un giovane del luogo, che in preda ai fumi dell’alcol urlava per strada svegliando i residenti, è stato denunciato per ubriachezza molesta e oltraggio a pubblico ufficiale.

Infine una ventina di grammi tra marijuana, hashish e cocaina, sono stati sequestrati e undici persone sono state segnalate al Prefetto per detenzione e uso di stupefacenti tra Bolzano, Salorno, Bressanone e Nova Ponente.

E proprio in quest’ultimo Comune i carabinieri sono intervenuti sulle piste da sci dove era in corso una festa con musica da ballo a tutto volume. I militari hanno sanzionato nove persone per grave ubriachezza.

Il comportamento del gestore del locale, che aveva fatto accedere molte più persone rispetto alla capienza della struttura, è al vaglio dei carabinieri.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Società3 settimane fa

Top 5: ecco le caratteristiche dei migliori casinò online italiani

Alto Adige4 settimane fa

Codici: dalla truffa alla contraffazione, attenzione agli acquisti di pellet

Archivi

Categorie

di tendenza