Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

I Carabinieri di Bolzano presentano alla stampa i nuovi comandanti di reparto

Pubblicato

-

Questa mattina presso il comando provinciale carabinieri di Bolzano. Sono stati presentati i quattro nuovi ufficiali destinati al comando di reparti di questa provincia.

Si tratta del maggiore Christian Spagnuolo, già comandante del NAS CC di Padova, nuovo comandante del nucleo investigativo in sostituzione del tenente colonnello Domenico Chiaravalloti, trasferito allo stato maggiore del comando legionale di viale Druso.

Alla compagnia CC di Merano invece si sono avvicendati il maggiore Aldo Ciurletti, ora docente presso la scuola ufficiali di Roma, con il capitano Simone Pellecchia, già comandante della compagnia d’intervento operativo di Palermo.

Alla compagnia CC di Vipiteno invece si sono avvicendati il tenente colonnello Vincenzo Gardin, ora in forza al al comando legionale di Padova, con il capitano Francesco Lorenzi, già comandante del nucleo operativo e radiomobile di Palmi.

Alla compagnia CC di Egna invece si sono avvicendati il tenente colonnello Antonino Chiofalo, ora in forza al comando legionale di Padova, con il capitano Federico Seracini, già comandante della tenenza di Dueville (VI).

Fra qualche giorno si avvicenderanno altresì al comando della compagnia CC di Bolzano il maggiore Gennaro De Gabriele, destinato a comandare il nucleo investigativo CC di Taranto, con il tenente colonnello Stefano Esposito Vangone, attualmente in forza al reggimento di Laives.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il comandante provinciale, colonnello Raffaele Rivola, si è detto soddisfatto dei nuovi arrivi – dopo i cento giovani militari destinati qui dalle scuole allievi in estate – e che per lui è un piacere poter contare su ulteriori professionalità che si sono costruite o perfezionate in altre province.

Il comandante del nucleo investigativo ritorna in una realtà a lui ben nota dopo aver acquisito nuove capacità a Padova nel reparto speciale comandato. Gli altri tre portano conoscenze di fenomeni criminali apparentemente non presenti in provincia ma che non è detto non possano essere scoperti.

Nel corso degli ultimi due mesi nella nostra provincia, per trasferimento o per collocamento in congedo (pensionamento) degli ex comandanti, sono stati nominati quasi quindici nuovi comandanti di stazione, distribuiti un po’ in tutti i distretti della Provincia:

1.    Lgt. C.S. Ivan Erik SPOLAORE alla stazione CC di Ora

2.    Lgt. Gianni ALPAGO alla stazione CC di Luson

3.    Lgt. Gregory DEMITRI alla stazione CC di Funes

4.    Lgt. Massimiliano PANICO alla stazione CC di Senales

5.    Mar. Magg. Franck PICHLER alla stazione CC di Nova Ponente

6.    Mar. Ca. Alberto LUCARINI alla stazione CC di Tesimo

7.    Mar. Ca. Francesco MAIORINO alla stazione CC di Prato all’Isarco

8.    Mar. Ord. Giuseppe CARAVELLO alla stazione CC di Bronzolo

9.    Mar. Ord. Valerio BOLZONI alla stazione CC di Rio Pusteria

10. Mar. Ord. Francesco COMUZZI alla stazione CC di Val di Vizze

11. Mar. Simone DE VECCHIS alla stazione CC di Malles Venosta

12. Mar. Davide CAMPESTRIN alla stazione CC di Moso in Passiria

13. Mar. Alice DELL’OSTA alla stazione CC di Colle Isarco

14. Mar. Agostino BUCCI alla stazione CC di Resia

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza