Connect with us

Bolzano

Tram, scelto il tracciato Ponte Adige – Stazione con deviazione ospedale in 22 minuti

Pubblicato

-

La Giunta ha esaminato alcune ipotesi di tracciato per la linea urbana del tram optando alla fine per quella individuata anche dalla Provincia.

Stamane abbiamo esaminato il progetto di massima e, con unanime giudizio, lo abbiamo condiviso” ha detto il Sindaco.

Il percorso individuato prevede la partenza da piazza Stazione, quindi il passaggio in viale Stazione, piazza Walther, piazza Domenicani, via Sernesi, via Leonardo da Vinci, via Cassa di Risparmio, ponte Talvera (in direzione opposta via Rosmini, Kolping, piazza Domenicani) corso Libertà, piazza Mazzini, corso Italia, piazza Adriano, via Druso fino alla rotonda; qui poi si diramerà verso ponte Adige e, seguendo via Merano, fino all’entrata principale dell’ospedale.

Pubblicità
Pubblicità

Il tempo di percorrenza tra ponte Adige e la Stazione (senza deviazione all’ospedale) sarà di 18 minuti; 22 minuti invece il tempo di percorrenza del tracciato completo.

In via Druso previste 7 stazioni in corrispondenza degli incroci principali, di piazza Adriano, via Gaismair, via Palermo, via Sorrento, caserme Huber, Prati di Gries e bivio Me-Bo.

Il nuovo quartiere, quello appunto chiamato “Prati di Griesnon sarà attraversato dal tram il cui percorso si svilupperà interamente all’esterno lungo via Druso.

In sede di analisi il Comune ha scartato l’ipotesi di percorso che prevedeva una sorta di circonvallazione intorno all’ospedale che ne avrebbe bloccato l’espansione e l’ ipotesi di una variante in corsa Italia con attraversamento di piazza Tribunale e transito in via Duca d’Aosta e piazza Adriano.

Troppe le problematiche tecniche e non solo legate ad un possibile interessamento della piazza al progetto in questione.

Il Sindaco ha anche aggiunto che: “Il tram avrà un modello di gestione molto flessibile che terrà conto delle necessità dell’utenza. La flotta sarà composta da 15 mezzi bidirezionali. Prevista la realizzazione di una rimessa in un’area ancora da definire.

Nelle prossime settimane il progetto sarà illustrato in ogni suo minimo dettaglio, mentre i prossimi passaggi prevedono ora, oltre all’ approvazione del nuovo Piano della Mobilità Sostenibile (PUMS), anche l’approvazione entro l’anno del piano di fattibilità del progetto tram con relativi costi per poter accedere al finanziamento statale su un plafond complessivo di 500 milioni di Euro messi a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

“Il tram – ha concluso Caramaschi – ha la progettazione in capo alla STA, la gestione della SASA ed il finanziamento di Comune, Provincia e Stato. Questa la ‘struttura architettonica’ e organizzativa del progetto“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.
  • Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti
    A partire dal 28 settembre sarà possibile accedere al fondo pari a 23 milioni di euro per il nuovo bando a sostegno della valorizzazione economica dei brevetti. Brevetti + La dotazione messa a disposizione dal... The post Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti appeared […]
  • Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: tutti i dettagli
    Incoraggiare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane è diventato importato tanto da spingere il Gruppo Sisal e CVC Capital Partners a creare l’iniziativa GoBeyond 2021 dedicata alle startup. GoBeyond2021 e gli obiettivi L’obiettivo del... The post Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: […]

Categorie

di tendenza