Connect with us

Bolzano

#tramway for future: “Un Sì convinto pensando alle generazioni future”

Pubblicato

-

Una viabilità cittadina più ecologica, più efficiente, silenziosa e pratica, questo è un sogno che si può avverare, abbiamo la possibilità di scegliere e dobbiamo fare la scelta giusta insieme.

Il 24 novembre chi ha compiuto il sedicesimo anno di età sarà chiamato a votare sì o no al Tram a Bolzano. Questo progetto è solo il primo passo verso quello che potrebbe diventare la nostra realtà nei prossimi decenni.

Noi come Fridays for Future ci immaginiamo una città dove il traffico non siano le automobili o i motocicli, mezzi troppo inquinanti per il nostro pianeta, ma biciclette, mezzi elettrici, trasporti pubblici ed efficienti. Con l’obiettivo di liberare le nostre vie dallo smog e ampliare la rete di ciclabili, ridurre le strade a favore del verde cittadino, un traffico più sicuro e adatto a tutte le età“.

Così in una nota i rappresentati di Fridays for Future Southtyrol, il movimento ecologista legato alla figura di Greta Thunberg, che esprime con forza la propria convinzione sul futuro della mobilità a Bolzano con il progetto di sostegno #tramway for future.

Il progetto che è stato presentato alla cittadinanza nelle ultime settimane è un primo passo in questa direzione – sottolineano – . Solo il tram ha la capacità necessaria per portare un gran numero di persone in modo efficiente e veloce a destinazione e quindi di aumentare notevolmente l’attrattività del trasporto pubblico e portare ad un aumento significativo del numero dei passeggeri.

Si tratta di un progetto che si basa su uno studio fatto da esperti che hanno individuato in questo mezzo la soluzione migliore. E’ necessario investire massivamente nel trasporto pubblico soprattutto nella nostra provincia dove le emissioni causate dal traffico sono addirittura superiori alla media italiana.

E’ giusto quindi che vengano investiti finalmente dei soldi non per l’ampliamento delle strade bensì per una viabilità pubblica a 0 emissioni. Saremo noi giovani i primi destinatari del progetto Tram, si tratta di prendere quindi una decisione lungimirante per una mobilità sostenibile. Chi difende i privilegi di macchine e strade è ancorato nel passato.

Il nostro appello quindi è: andiamo a votare con lo sguardo rivolto al futuro“.

Bolzano

Costruzioni e impianti green, gli artigiani di CNA Veneto visitano Noi Techpark e termovalorizzatore di Bolzano

Pubblicato

-

CNA Trentino Alto Adige e CNA Veneto infittiscono la collaborazione sui temi dell’edilizia e dell’impiantistica, con una particolare connotazione green, nel contesto della piattaforma CNA Nordest.

Nei giorni scorsi, è stata ospite a Bolzano una delegazione di CNA Veneto, con imprenditori dei settori Costruzioni e Impiantistica.

A guidare la delegazione c’era Roberto Strumendo, portavoce del comparto edilizia di CNA Veneto.

Accompagnati da Marco Scrinzi e Gianni Sarti, responsabili in CNA Trentino Alto Adige  rispettivamente dei settori Costruzioni il primo e Installazione Impianti e Risanamenti energetici il secondo,  gli artigiani veneti hanno visitato il termovalorizzatore di Bolzano quale esempio non soltanto di efficiente smaltimento dei rifiuti, grazie all’impianto di teleriscaldamento che sfrutta l’alta temperatura raggiunta per portare calore in diversi quartieri della città, ma anche di architettura industriale ad elevata efficienza energetica, oltre che esteticamente pregevole.

Il direttore dell’impianto, Marco Palmitano, ha guidato la delegazione veneta in una escursione tra le viscere del “mostro tecnologico” che trasforma i nostri rifiuti in calore.

Nel pomeriggio, la delegazione si è spostata al NOI Techpark, dove la Innovation project manager Luisa Marangon ha mostrato i laboratori nei quali si testano i macchinari ed i materiali attinenti alla vita ed alla costruzione degli edifici, con focus sul ricambio d’aria, sugli elettrodi anti-umidità e sui pannelli fotovoltaici di nuova generazione.

La collaborazione tra CNA Trentino Alto Adige, CNA Veneto e CNA Friuli Venezia Giulia troverà un ulteriore momento di concretizzazione nel convegno congiunto “Risanamenti e ristrutturazioni: solo un business per le piccole e micro imprese o anche una nuova cultura dell’abitare e del fare impresa?”, in programma il 24 gennaio, alle ore 10, nella sala Sciliar, nel contesto della Fiera Klimahouse 2020.

L’evento sarà moderato da Licia Colò e, oltre alla relazione degli esperti, uno per ciascuna regione, vedrà la partecipazione del presidente nazionale di CNA, Daniele Vaccarino.

Continua a leggere

Bolzano

Si lancia dal quarto piano, due agenti rischiano di precipitare con lui ma lo salvano

Pubblicato

-

Lo scorso fine settimana la Polizia è stata allertata da una chiamata che segnalava la presenza di un uomo aggressivo e in stato confusionale intento a danneggiare le porte di un condominio con un sasso.

Arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato il 40enne messo a cavalcioni di un parapetto al quarto piano dello stabile, che urlava di volersi buttare di sotto.

Avvicinatisi, gli agenti hanno iniziato un’opera di convincimento, al fine di farlo desistere dal suo intento.

All’improvviso però, l’uomo si è lasciato cadere nel vuoto. Con una grande prontezza di riflessi e rischiando anch’essi di precipitare, in quanto sportisi al massimo, i due poliziotti lo hanno afferrato per gli indumenti mettendolo in sicurezza all’interno del terrazzo.

E’ stato dunque chiesto l’intervento del 118 per il trassporto in ospedale: l’uomo ha poi riferito di  aver assunto grandi dosi di cocaina nei giorni precedenti, circostanza che ha innescato la sua vena aggressiva ed autolesiva.

Continua a leggere

Bolzano

Lo fermano mentre vende hashish a un 40enne: afghano di 25 anni arrestato dalla Polizia

Pubblicato

-

Nella giornata di domenica 8 dicembre, gli uomini della Squadra Volante di Bolzano hanno arrestato un 25enne afghano in flagranza mentre vendeva della droga ad un acquirente italiano di 40 anni.

I due sono stati avvistati dagli agenti mentre si scambiavano qualcosa per poi allontanarsi. Subito sono stati fermati e perquisiti.

L’italiano, in possesso di alcune dosi di hashish, ha ammesso di aver acquistato la droga dallo straniero, ed è stato segnalato al Commissariato del Governo per uso personale di sostanza stupefacente.

Lo spacciatore, già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti e destinatario di una condanna per spaccio di 2 anni con pena sospesa, è stato invece accompagnato in Questura.

Ieri mattina ha patteggiato un’altra pena di 6 mesi con nuova sospensione. La droga, in totale 5 grammi di Hashish e il denaro provento della breve attività di pusher, pari a 70 Euro, sono stati sequestrati.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

  • Gioielli Mastro 7: la perfetta unione tra arte e bellezza
    I gioielli rappresentano da sempre il regalo più gradito sia dalle donne che dagli uomini. Mastro 7 è una oreficeria di Trento che dal 1970 realizza preziose opere d’arte perfette per rendere uniche e indimenticabili le occasioni importanti. Il nome di questa piccola azienda a conduzione famigliare si riferisce a Settimo Tamanini, in arte “Mastro […]
  • “Climate Change Calendar 2020”, Un calendario per capire e vedere un mondo che sta cambiando
    Venti afosi, glaciazioni improvvise e tempeste tropicali comunicano chiaramente che il nostro mondo si sta velocemente e irrimediabilmente trasformando. Questa fase di cambiamento, è stata meravigliosamente riassunta e interpretata in 12 scatti ispirati ed interamente dedicati ai cambiamenti climatici. Immagini originali e suggestive, una per ogni mese, nate per essere le protagoniste assolute del calendario: […]
  • Moda Green: dai jeans biodegradabili alle piume riciclate
    L’industria della moda negli ultimi anni si sta affacciando sempre di più al mondo dell’ecosostenibilità. Il settore dell’abbigliamento, secondo i recenti dati statistici, sfrutta il 20% delle risorse idriche mondiali ed è causa di elevate emissioni di anidride carbonica. Per contrastare il grande impatto ambientale, i grandi marchi di moda (e non solo) stanno adottando […]
  • Cantina Sociale di Trento, dove la tradizione si fonde con l’innovazione
    Il Trentino è una regione famosa in tutto il mondo per i suoi vini di altissima qualità. Il clima, la natura e le materie prime genuine donate dal territorio permettono di coltivare e produrre vini apprezzati anche dai palati più sopraffini. Il luogo simbolo di questa eccellente proposta enogastronomica trentina è la Cantina Sociale di […]
  • Visita dei cinque sensi alla Distilleria Marzadro: un’esperienza enogastronomica indimenticabile
    Il Trentino è una regione famosa per il suo turismo enogastronomico unico al mondo. Tra i prodotti tipici del territorio occupano un posto speciale nel cuore dei trentini e dei turisti, i distillati. A tal proposito, l’antica Distilleria Marzadro, presente in Trentino dal 1949, propone ai propri visitatori la visita dei “Cinque sensi”, un tour […]
  • Le proprietà benefiche dei fiori
    I fiori sono perfetti per adornare gli ambienti di casa, le loro essenze vengono spesso utilizzate nei prodotti di cosmetica e rappresentano un regalo molto apprezzato, soprattutto dalle donne. Forse però, non tutti sanno che i fiori presentano importanti proprietà benefiche per l’organismo. Qui di seguito, andremo ad elencare alcuni fiori in grado di apportare […]

Categorie

di tendenza