Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Guerra in Ucraina e clima: il 25 marzo sit-in di Fridays For Future ai Prati del Talvera

Pubblicato

-

Venerdì 25 marzo è il giorno dello sciopero del clima. Centinaia di migliaia di giovani scenderanno nelle strade e nelle piazze di tutto il mondo per esprimere la loro rabbia, indignazione e speranza.

Fridays for Future Southtyrol organizza la protesta locale nel capoluogo, dove sono attesi partecipanti da tutta la provincia. Anche i sindacati hanno aderito e scenderanno in piazza con i ragazzi.

Lo sciopero del clima, appoggiato anche dalla consulta provinciale degli studenti, avrà luogo il 25 marzo dalle 11 del mattino sui prati del Talvera a Bolzano sotto forma di un sit-in. A causa delle restrizioni legate alla pandemia che sono ancora in vigore, non è previsto alcun corteo attraverso la città vecchia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Persone, non profitto”

La distruzione deliberata delle condizioni naturali e climatiche non è legata a una mancanza di morale o di tecnologia, ma è un risultato diretto del modello di produzione capitalista – si legge in una nota diramata al movimento – . Mentre il sovrasfruttamento della natura e degli esseri umani fornisce ricchezza nelle nazioni industrializzate, i suoi lati oscuri sono esternalizzati nei paesi del cosiddetto sud globale come risultato dell’imperialismo e del colonialismo.

Qui, la povertà, la mancanza di diritti e di prospettive prevalgono per la maggior parte delle persone. Fridays for Future vuole rendere le persone consapevoli di questa connessione ‘genetica’ tra capitalismo, distruzione del clima e sfruttamento coloniale e razzista.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Se si vuole salvare il clima, bisogna anche porre la questione sistemica. I giovani sanno che l’attuale sistema economico e produttivo non può risolvere gli enormi problemi del XXI secolo – perché ne è la causa e perché non si concentra sulle persone ma sui dividendi, sulla redditività e sul profitto“.

Nessuna protezione del clima senza pace: la protesta sarà un momento per esprimere solidarietà al popolo ucraino che sta soffrendo per la guerra di aggressione di Putin.

I giovani attivisti per il clima non sono ingenui – sanno quanto le questioni della sicurezza globale, dell’approvvigionamento energetico e delle dipendenze economiche siano intrecciate alla crisi climatica e alle possibilità di contenerla.

Per ora, è chiaro che i paesi democratici d’Europa devono fare tutto il possibile per diventare indipendenti dai combustibili fossili a breve termine. I primi, anche se tardivi, passi in questa direzione danno speranza. E nonostante la propaganda del regime di Putin, i giovani in Ucraina e in Russia, in Occidente, in Oriente, nel Nord e nel Sud del mondo sanno che la lotta per un futuro comune, per una svolta socio-ecologica può essere combattuta solo sulla base della pace e dell’amicizia tra i popoli“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza