Connect with us

Alto Adige

Turismo: stop ad aumento dei posti letto, limiti a nuove strutture

Pubblicato

-

Una soglia massima per i posti letto e la possibilità di realizzare nuove strutture ricettive esclusivamente nelle aree insediabili. Sono i criteri fondamentali delle nuove linee guida per il futuro del turismo in Alto Adige.

Le ha approvate in questi giorni la Giunta provinciale creando così la base per la concezione ed elaborazione del programma provinciale per lo sviluppo di un settore che ha contribuito in modo sostanziale allo sviluppo economico dell’Alto Adige e che è responsabile del 10% del prodotto interno lordo. Il documento programmatico che definisce le strategie per l’evoluzione del turismo è attualmente in fase di elaborazione, “ma nel frattempo – ha sottolineato l’assessore Arnold Schuler – le linee guida costituiranno la base per ogni decisione politica futura e per la predisposizione dei programmi comunali per lo sviluppo del turismo. L’obiettivo è uno sviluppo equilibrato e qualitativo“. In sostanza si tratta di capire quanto turismo può sopportare l’Alto Adige e come è possibile aumentare qualità e valore aggiunto. “Siamo in una fase decisiva ed è il momento di adottare decisioni lungimiranti“, ha sottolineato Schuler.

Soglia massima per i posti letto

Pubblicità
Pubblicità

“Abbiamo predisposto queste linee guida secondo precisi obiettivi, che ara l’altro, prevedono lo stop all’aumento dei posti letto“, ha spiegato l’assessore al turismo. La novità è che viene introdotta una nuova modalità di calcolo: i pernottamenti (ospiti sopra 14 anni) di un preciso periodo dell’anno 2019, ancora da definire, rappresenteranno la soglia massima per il numero di posti letto. Questo tetto massimo avrà validità sia per gli esercizi ricettivi che per i Comuni ed anche a livello provinciale. Sarà introdotta a livello comunale una sorta di borsa dei posti letto grazie alla quale i posti letto liberati dalle strutture ricettive potranno essere riassegnati.

Limiti per nuove costruzioni e ampliamenti

Le nuove costruzioni ed ampliamenti di strutture ricettive sono possibili esclusivamente nell’ambito dei posti letto disponibili a livello comunale e solo all’interno delle aree insediabili. Inoltre, le nuove costruzioni potranno essere realizzate dove vi sia già l’allacciamento ovvero dove le infrastrutture (accesso, acqua, acque reflue, corrente) siano garantite. “I programmi futuri dovranno garantire lo sviluppo equilibrato delle diverse tipologie di strutture ricettive“, ha fatto presente Schuler, il quale ha spiegato che con le nuove linee guida si punti ad una maggiore  diversificazione fra esercizi ricettiviagriturismi e affittacamere. “A differenza di molte altre Regioni, in Provincia di Bolzano prevalgono le imprese a conduzione familiare. Garantendo l’attività di affittacamere e agriturismi siamo riusciti a mantenere vive e attive le aree rurali”, ha spiegato l’assessore.

Priorità alla qualità

Le linee guide fissano l’obiettivo centrale sulla qualità per l’evoluzione di un turismo sostenibile in Alto Adige. In questo senso, è prevista l’introduzione di un sistema di controllo della qualità che monitora l’evoluzione dei posti letto e dei pernottamenti. Per l’assessore Schuler l’indirizzo d’ora in poi sarà: qualità rispetto a quantità. In questo senso la sostenibilità del turismo significa sostituire la crescita quantitativa con quella qualitativa. Il relativo regolamento d’esecuzione sarà sottoposto alla Giunta provinciale nella prossima seduta.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Giovani e prima casa: sostegni e sgravi fiscali in arrivo
    All’interno del nuovo Decreto Sostegni Bis, insieme a nuovi aiuti per lavoratori, imprese e famiglie in crisi a causa della pandemia, dovrebbero trovare spazio anche sgravi fiscali per i giovani che decidono di acquistare la... The post Giovani e prima casa: sostegni e sgravi fiscali in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • La Global Tax di Biden potrebbe toccare anche le imprese italiane: possibile accordo internazionale
    L’arrivo di Biden alla Casa Bianca ha segnato sotto numerosi aspetti il cambio di rotta con il suo predecessore. Una delle ultime novità è la riforma fiscale voluta dallo stesso presidente che interesserebbe a livello... The post La Global Tax di Biden potrebbe toccare anche le imprese italiane: possibile accordo internazionale appeared first on Benessere […]
  • Novità bonus vacanze 2021, spendibile anche in agenzia di viaggio
    Nonostante le chiusure, con l’estate in arrivo si torna a parlare di Bonus Vacanze, che oltre ad essere stato rinnovato per tutto il 2021 quest’anno il bonus potrà essere speso anche in agenzia di viaggio.... The post Novità bonus vacanze 2021, spendibile anche in agenzia di viaggio appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus casalinghe 2021: un’opportunità per una scelta più libera e consapevole
    Il Bonus Casalinghe 2021 istituito nel Decreto Agosto 2020 risulta ancora fermo a causa della mancanza di un Decreto attuativo del Ministero delle Pari opportunità e la Famiglia che regoli i 3 milioni messi disposizione... The post Bonus casalinghe 2021: un’opportunità per una scelta più libera e consapevole appeared first on Benessere Economico.
  • Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo: un’opportunità per le imprese italiane
    L’Istituto offre interessanti opportunità anche per le imprese italiane, permettendo di ossigenare molti bilanci aziendali. La BERS, la Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo è un’ente ancora poco conosciuto soprattutto in Italia anche se... The post Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo: un’opportunità per le imprese italiane appeared first on Benessere Economico.
  • Il Regno Unito tutela le aziende assicurate: le polizze pagano danni per interruzione attività
    Dopo numerose controversie legali, nel Regno Unito saranno circa 370 mila le aziende che, avendo stipulato un’assicurazione potrebbero ricevere rimborso per l’interruzione di attività. In tutta Europa, i provvedimenti emanati per il contenimento della pandemia... The post Il Regno Unito tutela le aziende assicurate: le polizze pagano danni per interruzione attività appeared first on Benessere […]
  • “Nuove imprese a tasso zero”: agevolazioni e contributi a donne e giovani
    Il Ministero dello Sviluppo Economico sosterrà giovani e donne che vogliono avviare nuove imprese, attraverso finanziamenti agevolati a tasso zero. Recentemente è stata pubblicata la circolare dello stesso Ministero che definisce i termini e le... The post “Nuove imprese a tasso zero”: agevolazioni e contributi a donne e giovani appeared first on Benessere Economico.
  • Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale
    La recente situazione pandemica sta avendo un impatto travolgente sui mercati e sull’economia generale, mettendo in discussione il ruolo stesso dell’azienda che dovrà necessariamente evolversi per assecondare nuove variabili. L’attuale situazione economica: In questo contesto,... The post Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale appeared first on Benessere Economico.
  • WORKATION – Lavoro vista mare o monti
    Il nuovo trend che interessa anche gli operatori del ricettivo Mare, montagne, lago, acqua, natura. Chi non sogna di lavorare stando in vacanza? Pensate ad una riunione vista Dolomiti, ad una pausa pranzo in un... The post WORKATION – Lavoro vista mare o monti appeared first on Benessere Economico.
  • I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro
    Che i soldi non facciano la felicità è probabilmente vero, ma è altrettanto inconfutabile che siano un potente rilassante. Nel nostro mondo dominato dalla cultura capitalistica, il denaro è diventato una pietra angolare della struttura... The post I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro appeared first on Benessere […]

Categorie

di tendenza