Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Ucraina: via all’azione comunitaria „Noi aiutiamo“ promossa dalla Federazione per il Sociale

Pubblicato

-

 

La Federazione per il Sociale e la Sanità ha avviato un’azione comunitaria per coordinare e organizzare l’aiuto necessario ai rifugiati di guerra ucraini nel miglior modo possibile sul territorio.

Il dramma della guerra in Ucraina e della popolazione in fuga ha scosso tutti. Molte persone in Alto Adige vorrebbero dare un loro contributo e sostegno.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per quanto riguarda le campagne di donazione e di aiuto nelle reti internazionali, diverse organizzazioni umanitarie in Alto Adige sono già attive e hanno avuto grande risonanza – il sito ‘Donazioni Sicure’ www.donazioni.bz.it offre una panoramica degli appelli più importanti.

Ma ogni giorno arrivano in Alto Adige anche persone in fuga, attualmente già oltre 1.300, che rimarranno per un periodo di tempo ancora imprevedibile nei vari Comuni dove trovano accoglienza.

Poiché i servizi pubblici e l’assistenza non sempre riescono a intervenire rapidamente a causa di normative burocratiche, e poiché le associazioni e i gruppi locali sono pronte a fornire un valido supporto, noi come Federazione per il Sociale e la Sanità abbiamo avviato un’iniziativa in modo che, se necessario e possibile, le associazioni e le autorità delle varie comunità uniscano le forze per aiutare i rifugiati in modo congiunto e coordinato nelle rispettive località“, dice Wolfgang Obwexer, Presidente della Federazione per il Sociale e la Sanità.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Essendo presenti in molte zone altoatesine, hanno già dichiarato il consenso a collaborare: Caritas Diocesi Bolzano-Bressanone, Katholischer Familienverband Südtirols KFS, Katholischer Verband der Werktätigen KVW, Rete Centri Genitori Bambini VFG – Elki-Netz, Associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi SBO, Südtiroler Vinzenzgemeinschaft e Associazione campi gioco e ricreazione VKE.

Hanno invitato a loro volta i gruppi e le associazioni locali a sedersi al tavolo per discutere insieme le possibilità di aiuto ove richiesto e per raccogliere l’appoggio di persone volenterose per mettere in moto le diverse iniziative di intervento.

Questa azione è stata concordata anche con Waltraud Deeg, Assessora provinciale per le Politiche sociali, e sarà pubblicizzata dalle istituzioni competenti.

Invitiamo quindi anche ogni Sindaco e gli Assessori per il Sociale nei Comuni, a sostenere attivamente tali iniziative e, se possibile, ad assumerne il coordinamento affinché sia garantita una solida integrazione di tutte le iniziative tra di loro e con quelle dei servizi pubblici“, chiude Obwexer: „Saremmo lieti se con questo appello si potessero aggiungere altre iniziative a quelle già esistenti“.

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano2 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano1 settimana fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige5 giorni fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige3 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige5 giorni fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano5 giorni fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano3 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Politica1 settimana fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Valle Isarco2 settimane fa

Il bis dell’Ibis a Vipiteno

Alto Adige2 settimane fa

Bollettino di allerta: attese le prime nevicate in Alto Adige

Politica3 settimane fa

Sicurezza sul lavoro: nominato il nuovo Comitato di coordinamento

Archivi

Categorie

di tendenza