Connect with us

Società

Una provincia a misura di famiglia: impegno comune per Consulta e operatori economici

Pubblicato

-

“Attenzione nei confronti della famiglia ed economia”.

Questo il tema al centro del recente incontro tra la Consulta per la famiglia e l’Associazione degli operatori economici (Südtiroler Wirtschaftsring).

Dall’incontro è emersa, in linea di massima, una convergenza sulla necessità di adottare misure a favore della famiglia anche se permangono grandi differenze tra l’impiego nel settore privato e nella pubblica amministrazione.

Pubblicità
Pubblicità

Ciò riguarda, ad esempio, la durata dei congedi parentali o il diritto al tempo parziale dopo il termine di questo congedo.

Secondo l’assessora provinciale alla famiglia, Waltraud Deegnel lungo periodo ed in particolare in un periodo di crescente carenza di forza lavoro l’economia trae vantaggi dall’adozione di misure a favore della famiglia.

Nella scelta di un posto di lavoro, infatti, queste misure possono risultare determinanti nella scelta del posto di lavoro da parte di un lavoratore.

Tali misure possono divenire una sorta di valore aggiunto per le aziende nei confronti dei loro futuri collaboratori”.

Secondo Hannes Mussak, direttore del Südtiroler Wirtschaftsring “la maggior parte delle imprese altoatesine è a gestione famigliare e proprio per questo la conciliazione tra lavoro e famiglia rappresenta un tema importante per queste aziende. L’obiettivo è quindi quello di sostenere le persone a conciliare il lavoro con i loro modelli individuali di famiglia”.

Sia la Provincia che, in parte, lo Stato sostengono le imprese in questo senso, anche attraverso misure nell’ambito del cosiddetto “welfare aziendale”.

Tra queste misure vi sono, ad esempio, agevolazione fiscali per le prestazioni finanziare dei datori di lavoro a favore dei loro collaboratori e delle loro famiglie.

Le Associazioni imprenditoriali che aderiscono al SWR hanno assicurato il loro sostegno affinché in futuro presso i loro centri di competenza venga data maggiore importanza a queste misure e vengano quindi maggiormente informate le aziende associate in merito alle opportunità esistenti in questo ambito.

Particolare sostegno è stato inoltre espresso da parte delle imprese per le misure poste in atti dalla Provincia e dai Comuni per quanto riguarda l’assistenza all’infanzia.

In futuro questa assistenza dovrà essere ulteriormente potenziata per consentire il reinserimento lavorativo dei genitori e sostenere la conciliazione tra lavoro e famiglia.

Grazie alla collaborazione su queste tematiche tra la Consulta per la famiglia e le Associazioni imprenditoriali la nostra terra potrà divenire sempre più una provincia a misura di famiglia, nella quale sarà sempre più agevole vivere e lavorare”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]

Categorie

di tendenza