Connect with us

Italia ed estero

Usa, Biden propone leggi per stretta sulle armi: “ la violenza armata è un’epidemia”

Pubblicato

-


Bisogna fermare una volta per tutte la violenza delle armi”: lo dice chiaramente il Presidente americano, Joe Biden per chiedere al Senato di approvare due proposte di legge che introducano norme più restrittive sulla circolazione delle armi nel Paese, dove sono di nuove tornate a salire le sparatorie.

La violenza armata è un’epidemia” sottolinea Biden durante il suo discorso, “ un motivo di imbarazzo a livello internazionale ”: aggiunge poi il leader della Casa Bianca. L’obiettivo dello stop alle armi sarà molto difficile da raggiungere, visto che negli Stati Uniti è ancora diffusa e radicata l’idea che i cittadini abbiano diritto alla difesa personale anche con l’uso di pistole e fucili.

Ecco perché Biden ha come obiettivo principale quello di mettere al bando i fucili d’assalto in stile militare e i super caricatori. Nonostante i dati e le forze dell’ordine confermino che negli ultimi 10 anni il numero di sparatorie di massa sia effettivamente diminuito, ci sono ancora troppe stragi famigliari e non.

Pubblicità
Pubblicità

A sostegno della sua teoria, Il Presidente ha ricordato l’ultima tragedia accaduta poche ore prima del suo discorso nel South Carolina, dove l’ex giocatore di Football, Philipe Adams ha ucciso cinque persone tra cui due bambini, togliendosi poi la vita.

L’ambiziosa proposta di legge per ottenere il via libera, necessita del sostegno di 60 senatori, ma i democratici possono contare solo su 50 voti, una sfida non semplice. Difficile infatti, che l’appello venga accolto positivamente dai 10 repubblicani.

A margine, la National Refile Association, la lobby americana delle armi, contrariata dalla proposta di Biden si sfoga attraverso i social, avvisando che: “Una misura di questo livello potrebbe richiedere ai cittadini di consegnare le armi di loro proprietà e potrebbero spingere gli Stati ad estendere i provvedimenti di confisca delle armi”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza