Connect with us

A TU PER TU

Veronika Widmann: “Non so se torneremo a gareggiare come prima. A Bolzano strutture inadatte, tanti talenti fanno fatica”

Pubblicato

-

Oggi vi presentiamo un orgoglio tutto altoatesino: Veronika Widmann, classe 1993, nata a Bolzano e campionessa di Downhill, campionessa con la “C” maiuscola, perchè ha vinto di tutto. Tra i suoi successi più importanti vogliamo ricordare che è stata due volte oro al Campionato europeo assoluto, oltre alla conquista del terzo posto in Coppa del mondo generale nel 2019. Widmann ha vinto anche due volte la maglia italiana ma come anticipato prima, i suoi successi sono davvero tanti. Veronika vive in Inghilterra, quindi l’abbiamo raggiunta via email.

Veronika, cosa ti ha portato a praticare questo sport? Quanti anni avevi quando hai iniziato?

Ho iniziato a fare Mountainbike quando avevo 12 anni. Li è nata la mia passione per la bicicletta. La disciplina del downhill ho scoperta successivamente, avevo circa 19 anni. La tecnica , la velocità e la difficoltà, mi hanno affascinato sin da subito“.

Hai mai subito qualche infortunio praticando la tua disciplina?

Per ora niente di grave. Sicuramente nel mio sport gli infortuni sono probabili, ma come in altri. Diciamo che quando si arriva ad un certo livello, tutto è più professionale, quindi anche più sicuro.

Stai vincendo davvero tanto, quanto ti alleni?

Per adesso sono una professionista, quindi vuol dire che  dedico il 100% al mio sport. Mi alleno ogni giorno tra palestra, bici da corsa, downhill e anche BMX nella pista a Bolzano.

Abbiamo visto che i tuoi social sono molto curati, fai tutto da sola? Curiosità per i lettori: preferisci Instagram o Faceboook?

Si faccio tutto da sola. In questo periodo a volte è difficile pubblicare e comunicare le cose giuste, siamo in una situazione di emergenza, una situazione nuova per tutti noi, non sempre si riesce a vedere il lato positivo della medaglia. I social comunque fanno parte del mio lavoro, devo stare attiva anche per gli sponsor. Personalmente preferisco Instagram, secondo me hai piú possibilità per creare contenuti, Facebook lo utilizzo più per l’informazione e per leggere notizie che mi interessano.

Pensi che l’emergenza Covid-19 possa influire in qualche modo anche nel tuo sport?

Certamente.Questa situazione ha influenzato e influenzerà la vita di tutti noi. Nel mio specifico caso è già stata cancellata la metà delle gare stagionali. Nessuno sa che cosa succederà. Io sto cercando di trovare altri soluzioni, progetti da fare e nuove idee. Non so se torneremo a gareggiare come prima di questa pandemia, ma sicuramente voglio continuare a lavorare con la bici.

In Altoadige hai le strutture adatte per allenarti?

In Alto Adige mi alleno quasi sempre con la bici da mountain-bike/Enduro pedalando, percorrendo trail che conosco e dove so che non c’è tanta gente che camina. La pista al Colle di Bolzano dove mi allenavo spesso è stata chiusa e non è ancora stata trovata una soluzione.

Penso che in Altoadige manchino le strutture per la bici .Un esempio lo è anche la pista di BMX di Bolzano,la società ha tantissimi giovani motivati e talentosi.Purtroppo la pista è vecchia e limitata per il loro allenamento, quindi fanno fatica ad esprimersi a livello Nazionale.

So che provano ormai da anni a ricevere l’ok del Comune per rifare la pista ma è stato sempre tutto rimandato.Per fortuna ci sono anche ottimi esempi come  Plan de Corones, Passo Resia o anche Mike’s Bikepark in Val Sarentino, dove le strutture ci sono e funzionano.

Fino a pochi giorni fa non si poteva utilizzare la bicicletta per praticare attività sportiva, come ti allenavi?

Io al momento vivo in Inghilterra, dove è basato il mio team. Qua le uscite sportive non sono mai state limitate . Utilizzo questa libertà per allenarmi in bici da corsa. Le palestre sono chiuse ma il mio preparatore mi ha dato degli esercizi da a fare a casa, quindi la mia routine di allenamento non è cambiata più di tanto.

NEWSLETTER

Archivi

  • Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale
    La recente situazione pandemica sta avendo un impatto travolgente sui mercati e sull’economia generale, mettendo in discussione il ruolo stesso dell’azienda che dovrà necessariamente evolversi per assecondare nuove variabili. L’attuale situazione economica: In questo contesto,... The post Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale appeared first on Benessere Economico.
  • WORKATION – Lavoro vista mare o monti
    Il nuovo trend che interessa anche gli operatori del ricettivo Mare, montagne, lago, acqua, natura. Chi non sogna di lavorare stando in vacanza? Pensate ad una riunione vista Dolomiti, ad una pausa pranzo in un... The post WORKATION – Lavoro vista mare o monti appeared first on Benessere Economico.
  • I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro
    Che i soldi non facciano la felicità è probabilmente vero, ma è altrettanto inconfutabile che siano un potente rilassante. Nel nostro mondo dominato dalla cultura capitalistica, il denaro è diventato una pietra angolare della struttura... The post I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro appeared first on Benessere […]
  • Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo
    Le registrazioni nei corridoi, i box per le somministrazioni nelle sale riunioni: il protocollo firmato al Ministero del Lavoro da Confidustria e organizzazioni sindacali declina le possibilità del vaccino sui luoghi di lavoro. Il documento... The post Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona
    Anche per quest’anno è stato confermato il bonus cultura di 500 euro per tutti i neo 18enni nati nel 2002, ed erogato dallo Stato per l’acquisto di musica, corsi online, libri ed altre attività culturali.... The post Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica”
    Il Fondo Monetario Internazionale propone la sua ricetta per aiutare i Paesi da uscire dalla crisi economica, suggerendo una tassa di solidarietà per finanziare le spese e i sostegni necessari a combattere la crisi. All’interno... The post FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica” appeared first on Benessere Economico.
  • Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi
    Il nostro ordinamento consente di sfruttare il periodo universitario attraverso il riscatto di laurea che prevede di riscattare i contributi dei corsi a fini pensionistici. Nonostante questa possibilità esista da molti anni con costi particolarmente... The post Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi appeared first on Benessere Economico.
  • Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare
    Nonostante le zone rosse e arancioni, per bar e ristoranti si apre una piccola speranza con la possibilità di svolgere servizio di mensa per le zone limitrofe. Come noto la conferma della divisione del Paese... The post Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità
    Con l’arrivo della primavera si entra nel vivo della dichiarazione dei redditi. Nei modelli di quest’anno debuttano alcune importanti novità la riduzione progressiva dei bonus fiscali per i redditi alti, l’obbligo di tracciabilità e i... The post Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità appeared first on Benessere Economico.
  • Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia
    Alla luce del progetto pilota, il Governo spagnolo si avvia alla fase di sperimentazione che prevede di ridurre l’orario lavorativo dei dipendenti senza diminuirne lo stipendio: una settimana lavorativa di 4 giorni per un totale... The post Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza