Connect with us

A TU PER TU

Laura Letrari è tornata in vasca: testa e cuore verso Tokyo

Pubblicato

-

Questa mattina abbiamo raggiunto in via telematica la campionessa di nuoto altoatesina Laura Letrari. Chi è Laura?

Laura nasce a Bressanone l’8 marzo 1989, a soli due anni inizia a nuotare nella sezione nuoto dell’SSV BRIXEN, ora è un atleta dell’ESERCITO ITALIANO e fa parte della BOLZANO NUOTO. In pochi anni conquista titoli provinciali e regionali, nonché la partecipazione alle prime manifestazioni nazionali. Laura vince, tanto tanto, il suo medagliere conta 3 bronzi agli Europei in vasca corta, 3 ori ai giochi del mediterraneo, 1 oro alle universiadi e un palmares enorme ai Campionati Italiani (14 ori, 17 argenti e 6 bronzi).

Ora torniamo a noi.

Ciao Laura, abbiamo visto che il tuo allenatore continua anche in casa, cosa fai di preciso?

“Innanzitutto ciao a tutti” (Laura ci risponde tramite messaggio vocale perché più personale). “Il mio allenamento continua anche a casa si. Solitamente inizio allenando tutto il corpo a secco, abbiamo scelto una parte di cardio tra bici e corsa, dopodiché un po ‘di salto alla corda. L’allenamento poi continua con gli esercizi usando vari elastici e pesi, alternando parte alta e bassa.

Il nuoto è fermo come tutti gli sport, ti manca la piscina?

Assolutamente, la piscina mi manca tantissimo. Non sono mai stata in vita mia così tanto e cosi a lungo al di fuori dell’acqua, quindi non vedo l’ora di rientrare.

Pensi che possa ripartire il nuoto in tempi brevi?

Si, perchè è ufficiale e ripartirà oggi. Da poco abbiamo la conferma di poter rientrare in piscina, tutti gli atleti di interesse nazionale e di sport individuali hanno il diritto di potersi allenare, riguardo a questo infatti vorrei ringraziare il signor Koessler e l’assessore Gennaccaro perché ci hanno aiutato un sacco ad avere le varie istruzioni per poterci allenare a Bolzano.

Cosa ti manca di più registrato della quarantena?

Forse il vedere gli amici, il poter dire andiamo a mangiare qualcosa, ma sono cose superficiali in confronto alla tragedia che è avvenuta. Anzi il poter passare del tempo a casa, con la famiglia, un giorno ci renderemo conto che ci mancherà.

Hai ancora qualche sogno nel cassetto?

Si, mi sarebbe piaciuto provare l’ultima qualifica alle Olimpiadi di Tokyo, ma ora che è stata posticipata , si è spostata anche tutta la preparazione, ma con la testa e il cuore l’intento è quello di riprovarci. Ora si deve vedere come reagirà il fisico a questo stop così lungo.

Il tuo idolo?

Ma di idoli in particolare dipende, sin da quando ero piccola volevo diventare Sara Parise, nuotatrice altoatesina che ha gareggiato a 2 olimpiadi, con la quale ci siamo allenate insieme, volevo battere i suoi record. Un livello internazionale e mondiale invece, sicuramente Micheal Phelps, perchè ha scritto la storia. Altri atleti invece: Valentino Rossi e Koby Bryant. 

NEWSLETTER

Archivi

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]
  • Arriva la mascherina dotata di purificatore d’aria inossidabile
    L’arrivo dell’autunno e il possibile aumento dei contagi dimostra che l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, primo fra tutti l’utilizzo della mascherina, rimarrà in vigore ancora per un tempo ancora non del tutto definito. Per questo motivo, arriva un’alternativa alle mascherine usa e getta dotata di purificatore d’aria inossidabile. La nuovissima “Puricare Wearable Air Purifier” […]

Categorie

di tendenza