Connect with us

Politica

Via libera al contributo alla finanza statale per il 2019

Pubblicato

-

La Provincia di Bolzano parteciperà con 353.379.014 euro del proprio bilancio alla riduzione dell’indebitamento pubblico dello Stato.

Alla somma si aggiungono i 97.317.915 euro provenienti dal bilancio della Regione Trentino-Alto Adige riferiti al concorso della Provincia autonoma di Bolzano.

Un contributo analogo è previsto anche da parte del Trentino, calcolato sulla base dell’incidenza del PIL di ciascuna provincia: si tratta di 309.157.439 euro provenienti dal proprio bilancio e 96.104.068 euro per la parte relativa al bilancio regionale.

Pubblicità
Pubblicità

Le somme e la ripartizione fra le due Province autonome sono stabilite sulla base di un accordo che la Giunta provinciale ha approvato ieri (22 ottobre) su proposta del presidente della Provincia con delega alle Finanze Arno Kompatscher.

Il Patto di garanzia e il contributo di Bolzano

Al pari delle altre Regioni italiane, anche la Provincia autonoma di Bolzano non si sottrae al versamento del proprio contributo al risanamento della finanza pubblica, ai sensi di quanto concordato a livello statale a questo scopo” ha spiegato il presidente della Provincia Arno Kompatscher.

Il presidente ha ricordato in questa occasione che la somma del contributo è stato definito in modo molto preciso.

Esattamente 5 anni fa, il 15 ottobre 2014, ho firmato a Roma il cosiddetto Patto di garanzia. In questo accordo conseguente all’Accordo di Milano sono stabiliti precisi parametri di calcolo del nostro contributo, consentendoci una pianificazione sicura ed evitando ingerenze statali nelle finanze provinciali” ha aggiunto Kompatscher, che ha ricordato come l’accordo sia tutelato anche a livello internazionale.

La Giunta autorizza la firma dell’accordo

La Giunta ieri ha quindi autorizzato l’accordo fra Provincia autonoma di Bolzano, Trentino e Regione Trentino-Alto Adige stabilendo la quota che dai rispettivi bilanci dei tre enti verrà destinata al risanamento della finanza pubblica statale.

Oltre al computo dell’incidenza degli interessi nella somma totale, il valore complessivo tiene conto anche del PIL provinciale.

Dalla quota destinata allo Stato è stata tuttavia scomputata la somma di 5,492 milioni di euro che l’Alto Adige e il Trentino versano per la gestione del Parco Nazionale dello Stelvio.

Con la delibera di ieri il presidente Kompatscher viene autorizzato alla firma dell’accordo stesso.

Della decisione viene contestualmente informato il Ministero dell’Economia e delle Finanze a Roma.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Recovery Bond, il piano delle emissioni
    Con l’obiettivo di rifinanziare la ripresa degli Stati dell’Unione Europea attraverso il Recovery Fund la Commissione ha collocato sul mercato la prima prima emissione di Recovery Bond, ovvero un debito comune europeo. Cosa sono i... The post Recovery Bond, il piano delle emissioni appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come accedere
    Dopo le ultime correzioni dell’Authority Arera, il primo luglio è pronto a partire il bonus sociale che prevede uno sconto automatico in bolletta di luce, acqua e gas. Cos’è il bonus sociale Il bonus sociale... The post Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come […]
  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza